Fuoristrada

FIM Superenduro World Championship – A Genova è tutto pronto

E’ ormai in fase di finalizzazione la pista del Round#1 FIM SUPERENDURO WORLD CHAMPIONSHIP 2011: come sempre realizzata all’interno dell’immenso parterre del PalaFiera di Genova, promette di sorprender sia i piloti che il pubblico stesso.  Armando Dazzi si è nuovamente inventato nuovi ostacoli pur rimanendo nei canoni dettati dalla FIM, che renderanno veramente difficile la vita ai piloti: due saranno le pietraie, così come due saranno i guadi, ma la vera novità sarà il labirinto di massi, già ribattezzato “the Armatek Labirinth”. Inoltre il doppio passaggio sullo start, le rampe coi tronchi e i salti sono ulteriori sezioni, sempre realizzate con materiale naturale, che vanno ad arricchire un percorso che appare difficile e complicato.
In primis sarà Blasuziak (KTM Factory Farioli) il termine di paragone per la gara: è lui l’uomo da battere. A provarci saranno in molti: Ahola (HM-Honda Zanardo Jolly Racing), campione del mondo nell’enduro outdoor, Ljunggren (Team Husaberg), il vincitore dello scorso anno, Cervantes (GasGas Enduro Racing), campione nel 2009, oltre a Thain e Joly (HM-Honda Zanardo Jolly Racing), Gomez e Galindo (Team Husaberg), Guerrero e Walker (KTM Factory Farioli), Salvini e Dietrich (Husqvarna CH Racing), Webb e Himmanen (Beta Factory) e Lampkin e Leon (GasGas Enduro Racing). Tra gli italiani presenti Philippaerts (Beta Costa Ligure Boano Racing) e Mori (TM Team MC Ostra) proveranno a centrare la Finale, che da quaest’anno prevede 16 piloti al cancelletto.
Sarà la prima volta per le moto d’epoca con la gara “Race of Legend”: tra i protagonisti ci saranno i grandi campioni del calibro di Gritti, Brissoni e Grasso: c’è molta attesa tra pubblico ed addetti ai lavori di vedere all’opera questi piloti, che tante emozioni e spettacolo hanno regalato in passato. Accorreranno gli enduristi KTM, i quali ormai annualmente si danno appuntamento a Genova per il KTM Trophy!
Domenica 27 novembre sulla stessa pista (semplificata) ci sarà il SIXS DAY: già numerosi i partecipanti, anche se le iscrizioni sono ancora aperte per tutte e 5 le categorie previste (vedi http://www.offroadproracing.it/sixs.html) oltre al Trofeo SPORT, classe open aperta ai possessori di tessera Sport.