Motociclismo

Federmoto.it è già un successo

Più snello, dinamico e leggibile, e decisamente più cliccato. Il sito internet della Federazione Motociclistica Italiana (www.federmoto.it), rinnovato a Marzo nella veste grafica e nei contenuti, piace agli utenti e soprattutto è riuscito nell’intento di stabilizzare gli accessi. Sono i numeri a confermarlo.


 


Secondo le statistiche di Luglio 2006 si registravano allora, in media, 13.000 accessi giornalieri, cifra abbondantemente superata se consideriamo la media dei soli primi 5 giorni di Luglio (le ultime statistiche effettuate), si sono sfiorati i 18.000 accessi con circa 3.000 pagine visitate al giorno.


 


I settori che sono maggiormente ricercati dagli utenti sono quelli che fanno riferimento al Mototurismo e alla Moto d’Epoca, oltre allo Sport ed alla sezione dei Documenti dove si possono trovare una serie di moduli e regolamenti utili. Fra i Comitati Regionali, quello che spicca per il numero di visualizzazioni giornaliere è quello dell’Abruzzo-Molise (il cui aggiornamento costante è dovuto anche al lavoro del Co.Re. ed alla volontà di divulgarlo).


 


Gli utenti che risultano iscritti al sito sono in totale 950, il primo dei quali, Alfredo Guarracino (Ercolano), ha formalizzato la propria iscrizione il 28 marzo. Le 12.°° e le 18.°° sono le ore in cui c’è il massimo afflusso: orari in cui si concentra il boom di contatti. Solo nell’ultima settimana in quelle due fasce della giornata infatti sono stati oltre 1.400 accessi unici da parte dei “navigatori” del web.


  


Nello sviluppo, il sito, oltre che accrescere ulteriormente il numero dei fruitori, vuole cercare di essere recepito da tutta la struttura (nonché dalle aziende partner) come uno strumento in grado di raggiungere in maniera semplice e veloce l’utenza, con le comunicazioni sul mondo della Federmoto e delle due ruote.