Fuoristrada

Europeo Trial a Lazzate. Tripletta azzurra

Dopo il caldo terribile il diluvio, ma il breve nubifragio che ha svegliato ieri mattina (6 agosto) il paddock del Campionato Europeo Trial di Lazzate non ha sovvertito i pronostici ed, anzi, ha portato con sé anche una pioggia di buoni risultati per i colori italiani, che hanno svettato nella classifica Junior e nella Over40.

L’attesa per gli appassionati di casa era tutta per la Junior, dove Manuel Copetti (Vertigo), pilota del Moto Club Lazzate, si presentava con una seria ipoteca sul titolo, basata su un vantaggio in classifica di ben 55 punti sul francese Kieran Touly (Sherco).

E Copetti non ha deluso, conquistando oggi il titolo di Campione Junior d’Europa grazie ad un terzo posto a quota 68 penalità. Il lariano ha completato così un podio tutto azzurro che ha visto salire sul primo gradino il bresciano Sergio Piardi (Beta) con 40 penalità, e sul gradino d’onore il pilota di Tirano Luca Corvi (Scorpa) a quota 51. Quarto Touly, con 72 penalità, e quinto posto per un altro italiano: Michele Andreoli (Montesa), anche lui del MC Lazzate, a quota 82.

Pronostico rispettato anche nel Campionato Europeo, dove lo spagnolo Arnau Farré (Gas Gas), al via stamattina al comando con 25 punti sugli inseguitori in classifica, è andato a segno con la sua seconda vittoria stagionale e la conquista del titolo.

Secondo in gara, e nella classifica finale del campionato continentale, il britannico Iwan Roberts (Beta) che si era presentato a Lazzate in seconda posizione a pari punteggio con il connazionale Toby Martyn (Vertigo). Martyn ha chiuso la gara al quinto posto, guadagnando così la terza piazza nel campionato.

Scorrendo la classifica europea di questa gara in Brianza, si trovano altri buoni piazzamenti di piloti italiani: sesto Andrea Riva (Sherco), settimo Lorenzo Gandola (Scorpa) e undicesimo Pietro Pietrangeli (Sherco).

A completare la messe di risultati tricolori anche la classe Over 40, dove Marco Andreoli (Montesa) ha conquistato la vittoria della gara precedendo il finlandese Sami Kymalainen (Scorpa) e lo slovacco Vladimir Kotay (Beta). Solo quinto oggi il neo campione della Over 40 Marcus Kipp, tedesco su TRS, che è riuscito comunque a mantenere lo scettro della categoria, ed è dunque campione 2017, in virtù degli 80 punti di cui godeva prima del via di questa gara.

Siamo contenti della bella riuscita di questa gara che ha portato al Moto Club Lazzate anche la vittoria del campionato Europeo Junior grazie ad un formidabile Manuel Copetti – ha affermato il presidente Donato Monti – Anche questa volta il nostro club ha messo a segno una gara apprezzata da tutti. Questa è la giusta ricompensa per i grandi sforzi di tutti i soci e di tutti coloro che hanno lavorato, questa volta in condizioni davvero estreme.