Fuoristrada

Europeo Enduro: si riconferma il ceco Roman Michalik su Beta

Roman Michalik s’impone per l’ennesima volta su tutti. Importanti doppiette azzurre tra i team con Husqvarna Mucci Racing e tra le Nazioni.


 


Si è conclusa anche la seconda giornata di gara in terra ungherese, la quarta del Campionato Europeo di Enduro, una giornata che ha rispettato il pronostico ed ha riconfermato il ceco Roman Michalik, sempre più leader di campionato in classe E2 e nell’assoluta. Al secondo posto termina invece un ottimo Vita Kuklik su KTM che si aggiudica  classe E3 che la spunta per soli tre secondi sul giovane del team Husqvarna Mucci Michal Szuster  che sale sul gradino più basso del podio, bissando il trionfo di classe (JE 1).


 


L’Italia domina nelle classifiche a squadre ancora una bella doppietta infatti nel One Make Trophy con Husqvarna Mucci Racing (Szuster, Bolter, Wakely) ed una vittoria tra le Nazioni (Beconi, Canova, Falgari) davanti a Repubblica Ceca ed Inghilterra.


 


Il campionato europeo tornerà a far parlar di sé sabato 18 e domenica 19 agosto con la terza e penultima tappa attesa nella verde cittadina di Heinola, in Finlandia.


 


Questi i risultati della seconda giornata:


ASSOLUTA:1°Michalik R.(E2 – Beta); 2° Kuklik V. (E3 – KTM); 3° Szuster M (JE1 – Husqvarna);


 


JUNIOR  


JE1: 1° Szuster Michal (Pol-Husq); 2°Evans Gregory (GB–KTM) 3°Kapajcik Robert (Svk–KTM);


JE2/E3: 1° KurowskiLukasz (Pol–KTM) 2°Wakely Simon (GB–Husq); 3°Facchin Maurizio (I–Kawasaki);


 


SENIOR


E1: 1° Bolter Daryl (GB–Husq); 2° Canova Giuseppe (I–Ktm); 3° Gritti Giovanni (I–HM-Honda);


E2: 1° Michalik Roman(Cze – Beta); 2° Beconi Andrea (I–HM); 3° Vogels Hans (NL – Yamaha);


E3: 1° Kuklik Vita (Cze–KTM); 2° Svitko Stefan (Svk–KTM); 3° Wassink Mark (NL–KTM);


 


VETERAN: 1° Rossi Gianmarco (I–HM); 2° Dokoupil Petr (CZ–KTM) 3° Redecker Olaf (D–KTM);


WOMEN: 1° Puy Ludivine (F–GasGas); 2° Heike Petrick (D-KTM)


 


O.M.TROPHY:  1° Husqvarna Mucci Racing; 2° HM Enduro Treviza; 3° SKMP-KTM CZ PRAHA


 


NAZIONI: 1° Italia; 2° Repubblica Ceca; 3° Inghilterra;