Fuoristrada

Europeo di enduro: l’Italia comincia bene e conquista tre vittorie

È terminata dopo 7 ore circa di gara la prima giornata della finale del Campionato Europeo a Castiglion Fiorentino. 126 i piloti al via; solo 5 i ritirati. Bene gli italiani D’Ambrosio, Beconi e Pellegrinelli che vincono le rispettive classi.

È partita questa mattinata alle ore 9.00 da Piazza Garibaldi, tra la nebbia e le nuvole, la 7^ ed ultima prova del campionato europeo ’09. È stato il sole – uscito più tardi – insieme ad una bella dose di polvere però, il protagonista della giornata nella cittadina toscana, con temperature che facevano ripensare all’estate ormai passata. Questo clima ha impegnato non poco i piloti in gara che, soprattutto nel Cross Test, hanno dovuto fare i conti con la polvere in un tracciato lungo circa 4km che esaltava le doti tecniche dei conduttori. Ottima la regia del Motoclub “Castiglion Fiorentino – Fabrizio Meoni” che ha amministrato senza problemi e complicazioni l’intera competizione.

Sono 126 i piloti confluiti in Toscana da tutta Europa per l’evento sportivo ed a fine serata si contano solo 5 ritirati tra i quali Daniel Jud che, dopo aver concluso correttamente la gara, non ha effettuato il pre-finish risultando quindi fuori gara.

Vincitore della prima giornata dell’appuntamento europeo è Michal Szuster che si impone di misura, solo 9 secondi sull’italiano Andrea Beconi seguito dal portoghese Paulo Felicia.

Per la Coppa Europa, l’Italia trionfa nel Trofeo delle Nazioni con Beconi, Paoli e Zanni davanti al Portogallo secondo con Felicia, Reis e Rodriguez, e alla Francia terza con Lebrun, Curvalle e Dubac. Per il Trofeo Junior troviamo in prima posizione la Francia con Bossi, Metge e Dumontier, in seconda l’Italia con D’Ambrosio, Mangini e Conforti, e in terza la Germania con Beier, Hubner e Weidemann.

Nel Trofeo Veteran, l’Italia vince con Pellegrinelli, Belloni Pasquinelli e Mauri seguiti dalla Gran Bretagna con Smithson, Greenall e Crimp. Terza la Repubblica Ceca con Novak, Hanc e Posledni.

Tra i club primo il Treviglio con Facchin, Canova e Vignola, secondo il Valdibure Pistoiese con Magherini, Lilli e Paoletti, e terzo l’Oggiono Club Team Enduro con Rota, Cerutti e Consolini.

La Francia si aggiudica il Trofeo Woman con Puy, Bouisson e Rossat.
 
Nei Team vince la prima giornata il Daihatsu Terios Team con Paoli, Facchin e Zanni, secondo il team tedesco KTM Junior con Beier, Svitko e Hubner mentre in terza posizione troviamo i francesi Pallut, Dumontier e Metge per il Team FFM Husqvarna.

Classifiche di giornata:
E1 Junior: 1. Andreas Beir, 2. Goncalo Reis, 3. Romain Dumontier
E2/E3 Junior: 1. Edoardo D’Ambrosio, 2. Yannick Bossi, 3. Adrien Metge
E1 Senior: 1. Michal Szuster, 2. Alessio Paoli, 3. Sylvain Lebrun
E2 Senior: 1. Andrea Beconi, 2. Paulo Felicia, 3. Alessandro Zanni
E3 Senior: 1. Stefan Svitko, 2. Mark Wassink, 3. Roni Nikander
Veteran: 1. Tullio Pellegrinelli, 3. Werner Muller, 3. Gianni Belloni Pasquinelli
Lady: 1. Ludivine Puy, 2. Heike Petrick, 3. Stéphanie Bouisson