Fuoristrada

Enduro: a Bobbio un Team Italia da Top Ten

Gli Assoluti d’Italia si concludono con prestazioni da alta classifica per le sei giovani promesse. In un contesto di gara impegnativo e tecnico come la prova di Bobbio (PC) il Team Italia ha confermato maturità e buone qualità.


 


Sta crescendo a vista d’occhio la squadra delle giovani promesse dell’enduro del Team Italia. Un’ennesima dimostrazione del potenziale dei sei piloti, coadiuvati dal direttore sportivo Tullio Pellegrinelli, è arrivata dopo la prova finale di Bobbio (PC), gara valida per gli Assoluti d’Italia disputata domenica 30 settembre. In un percorso tecnico ripetuto 4 volte e reso particolarmente impegnativo dalla pioggia scesa nei giorni precedenti, con ben 10 speciali tra cui una splendida prova estrema per veri polsi di ferro, i sei talenti scelti da Federmoto hanno saputo farsi valere egregiamente in un campionato che ammira il rivaleggiare dei migliori esponenti dell’enduro nazionale ed internazionale.


Un confronto quello in terra piacentina che ha visto addirittura l’infilarsi dell’azzurro Team Italia fra i migliori tempi di classe. Nella 125 2T conquistata per altro da Thomas Oldrati pilota uscente dalla compagine curata da Federmoto, Michael Pogna e Jonathan Manzi hanno dimostrato il loro valore insidiando più volte il podio facendo registrare anche ottimi secondi e terzi tempi di classe. I due giovani, con un 5° ed un 6° posto entrambi in sella alle Husqvarna firmate Mucci Racing archiviano il campionato rispettivamente al 5° e 4° posto, risultati indubbiamente degni di lode che consolidano gli obbiettivi e le speranze riversate ad inizio stagione. Buon riscontro anche per Davide Roggeri (KTM GPMotorsport) nella stessa classe con un 8° posto, segno di una continuità nei risultati. Una posizione più indietro, ad una manciata di secondi, troviamo il compagno Mattia Traversi che coglie la soddisfazione di precedere Massimo Mangini suo diretto avversario nel tricolore Under23. Nella 250 2T Luca Bertolotti (KTM GPMotorsport) registra il miglior piazzamento stagionale con un bel 8° posto, mentre Maurizio Gerini (Husqvarna Mucci) nella 250 4T chiude in 7^ piazza.


 


Ci sarà comunque poco tempo per rifiatare. Domenica 14 ottobre, il Team Italia sarà di nuovo in gara per un’altra finale, questa volta nel tricolore Under23 in programma a Bosisio Parini (LC). Campionato padroneggiato proprio dagli azzurrini e che con una prova d’anticipo vede già insignito della laurea Manzi nella 125 4T. Ma non sara di certo l’unico a festeggiare. E’ indubbiamente firmato Team Italia il titolo nella 125 2t Cadetti visto che ad occupare le prime due piazze sono i colleghi Pogna e Roggeri, nella 125 2t Junior Traversi tenterà l’attacco al gradino più altro come Gerini nella Unica 4t, mentre Bertolotti dovrà bissare l’ottimo risultato della precedente tappa di Camerino per entrare definitivamente in zona medaglia.


 


IN CAMPIONATO – Assoluti d’Italia:


 


125 2T: 1° Oldrati T. 206 p; 2° Bazzurri R. 187 p; 3° Canova G. 153 p.; 4° Manzi J. 97 p; 5° Pogna M. 83 p.; …7° Roggeri D. 73 p;…10 Traversi M. 44 p.


250 2T: 1° Belotti A. 173 p.; 2° Gallino G. 137 p.; 3° Balletti O. 133 p.; …..15° Bertolotti L. 22 p.


250 4T: 1° Albergoni S. 215 p.; 2° Micheluz M. 150 p.; 3° Belometti A. 120 p.;… 8° Gerini M. 68 p.