Fuoristrada

EMILIA ROMAGNA – Una giornata tra i bambini e gli amici dell’Abruzzo

Lo scorso 6 maggio alcuni componenti della Delegazione provinciale Forlì – Cesena, guidata da Claudio Gnani, insieme a Giancarlo Cavina, Presidente del Co. Re. Emilia Romagna, si sono recati in Abruzzo, per incontrare e portare conforto ai bambini e agli amici abruzzesi.

 

 

Il progetto, partito un mese fa e denominato “Un sorriso in Moto per la Vita”, si è concretizzato così con la visita alle tendopoli di Copito e di Poggio Picenze e al centro per anziani di Barisciano. Tante le persone conosciute durante questa giornata, che hanno lasciato un segno indelebile nei cuori dei delegati.

 

Pubblichiamo volentieri di seguito, le parole di Claudio Gnani, che ha voluto così descrivere l’emozionante giornata.

 

Una Giornata in mezzo ai Bambini e agli AMICI dell’Abruzzo

Motociclisti nei miei Anni di Lavoro, per dare un Aiuto a chi soffre ne ho passate tante, ma ieri 06 maggio, è stata una giornata che insieme agli Amici che mi hanno accompagnato non Dimenticheremo MAI.

In silenzio e con la nostra bontà eravamo partiti circa un Mese fa con un Piccolo progetto a cui abbiamo dato il nome “Un Sorriso in Moto per la Vita”, e la nostra mente è andata subito al Futuro, in questo momento così triste, i Bambini.

 

In poco meno di un mese ce l’abbiamo fatta! Campi Visitati: Coppito; Tempera; San Gregorio; Poggio Picenze; Barisciano.

 

Lo sguardo e il sorriso dei bimbi di Coppito sono rimasti nei nostri Cuori. L’amicizia vera che abbiamo trovato alla tendopoli di Poggio Picenze non la dimenticheremo mai.  Don Giorgio, un giovane prete della parrocchia di San Felice Martire, si è prodigato per darci la sua ospitalità per un pranzo insieme a Loro. I baci e le Carezze dei Novantenni in un centro per anziani a Barisciano, insieme ad alcune Suore, ci hanno Commosso. Il Sorriso dei Vigili del Fuoco a Paganica quando gli abbiamo offerto il Sangiovese di Romagna. Abbiamo conosciuto tanti Volontari da tutta Italia e personalmente ci hanno accolto con MOLTA Gentilezza a Cuore Aperto, il caffè degli Amici Campani chi se li Dimentica.

 

In queste poche parole non riesco a descrivere le 24 ore passate in mezzo a chi ha bisogno. Avrei tanti nomi da ricordare:  da Massimiliano, gli amici Motociclisti dell’Aquila, Enzo, Marco, Sergio, Giancarlo, Antonio il Nostro Autista, la Meravigliosa Signora Liliana della BIEMME giocattoli, ecc……

 

Non vi lasciamo soli, torneremo..nel nostro piccolo ma torneremo.

 

Clicca qui per visualizzare il racconto con le altre foto