Motociclismo

Educazione Stradale sul lungolago di Cernobbio

Ottima risposta di pubblico per la “4^ Giornata del Motociclismo Comasco” a Cernobbio (CO).  L’evento, organizzato dal Moto Club Piazza S. Stefano, ha visto la partecipazione di tutti i Moto Club della provincia che hanno presentato ai Soci e ai visitatori la propria attività. 
 
Il Dipartimento Educazione Stradale della FMI ha partecipato all’iniziativa con uno spazio creato per informare e sensibilizzare il pubblico sul tema della sicurezza stradale, nella suggestiva location del prestigioso lungolago di Cernobbio (CO). I ragazzi, i Soci, i motociclisti ed il pubblico, affiancati dai formatori, hanno compilato un questionario x verificare la propria conoscenza dell’ambiente stradale. Grande successo è stato riscosso dal test del campo visivo per verificare i tempi di reazione necessari per una guida sicura. In palio per il miglior punteggio un casco integrale, un paraschiena e un paio di guanti. I formatori, Rinaldo Batelli (Referente Regionale Ed. Stradale) e Giovanni Corrao (Referente provinciale FMI e Formatore di Ed. Stradale), hanno risposto alle numerose domande dei giovani, dei centauri e del pubblico circa la migliore metodologia di scelta delle protezioni passive e la corretta manutenzione del mezzo a due ruote. Lo spazio è stato allestito e curato dai Soci del Moto Club Asso (CO) da anni attivi nel campo dell’Educazione Stradale. 
 
Uno speciale ringraziamento al Presidente del Co.Re. Ivan Bidorini che ha fortemente voluto la realizzazione dello spazio di Educazione stradale all’interno della manifestazione e ha partecipato alle attività.