Promozione

Educazione Stradale a Roma

E' il primo evento di un progetto che vede l’Educazione stradale quale tematica centrale per lo sviluppo delle educazioni trasversali

Martedì 15 dicembre presso l’Istituto San Leone Magno di Roma, si è svolto il primo evento di Educazione e sicurezza stradale che ha visto coinvolti gli alunni delle classi I e II Liceo Scientifico.

L’evento – rientrante in un progetto che vede l’Educazione stradale quale tematica centrale per lo sviluppo delle educazioni trasversali, che sarà dal prossimo anno inserito nel POF dell’Istituto – prevede una serie di eventi da sviluppare ad ogni livello di istruzione a partire dalla classe prima della scuola Secondaria di primo grado fino alla classe quinta della scuola secondaria di secondo grado.
La giornata in oggetto ha quindi rappresentato l’apertura di questo ambizioso progetto che il San Leone Magno vuole sviluppare nei prossimi anni con la collaborazione di tutti gli enti preposti come la Federazione Motociclistica Italiana.

L’evento ha avuto inizio alle ore 9.30 con la parte teorica svolta dal Referente di Educazione stradale per la Regione Lazio, Gabriele Riccardi, in collaborazione con il Formatore Professor Giuseppe Damino. Dopo la parte teorica si è passati alla prova pratica svolta nell’ampio cortile dell’Istituto dove precedentemente era stato allestito un breve percorso/prova. I ragazzi hanno così potuto provare l’emozione della guida di un ciclomotore. Il tutto è stato svolto nel rispetto delle norme di sicurezza e sotto la continua supervisione del Referente Gabriele Riccardi e del Formatore Giuseppe Damino.

La Preside della scuola, Alessandra Spagna, e il Direttore fr. Daniele Pardo sono stati molto soddisfatti dei riscontri avuti dai ragazzi successivamente all’evento.