Motociclismo

Educazione stradale a Poggio Mirteto

 Riparte il progetto di educazione stradale nel Lazio. A poggio mirteto in occasione della festa dello sport c’era la presenza della FMI con un percorso pratico allestito ad hoc.

Ritorna l’educazione stradale nelle piazze, con prove pratiche dedicate ai giovanissimi, con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla guida in sicurezza. L’iniziativa è partita grazie all’attivissimo moto club Valli Sabine, che per l’occasione ha allestito un percorso all’interno della piazza centrale di Poggio Mirteto (RI).

In tal modo, la FMI era ben rappresentata all’interno della locale “festa dello Sport” e numerosi ragazzi hanno avuto modo di confrontarsi con le problematiche di guida di uno scooter, aiutati dai formatori del dipartimento.

Uno dei motori della giornata è stato la concessionaria Mototecnica di Rieti, con Pierluigi Bastianini che ha messo a disposizione i mezzi necessari per le esercitazioni pratiche. Grazie all’iniziativa di Andrea Borelli, formatore di educazione stradale e referente CSAS per il Lazio, i più piccoli hanno ricevuto i primi rudimenti di guida sulle minimoto, mentre i ragazzi più grandi, in età da patente AM, hanno ricevuto istruzioni di guida sui ciclomotori. A fianco di Andrea hanno lavorato Giuseppe Damino e Gabriele Riccardi.