Promozione

Educazione Stradale a Paruzzaro con Paolo Beltramo

Il 19 giugno scorso, il Dipartimento di Educazione Stradale FMI ha partecipato all’Open House della Concessionaria Viemme Moto di Paruzzaro (NO). Fuori dallo stabile, stand espositivi e test ride delle moto, all’interno – in posizione strategica – un ampio stand di Educazione stradale FMI nel box centrale dedicato alla prevenzione dell’incidentalità. Circa 120 motociclisti, tra cui il giornalista Paolo Beltramo (testimonial della manifestazione), clienti, genitori, figli, bikers, gruppi di amici, coniugi e fidanzati hanno potuto rispondere al questionario di educazione stradale e affrontare al pc il test del campo visivo e di prontezza dei riflessi seguiti con cura dai Formatori FMI Vittorio Ballabio, Gianfranco Moro e Fabrizio Pigozzi.

Tante le informazioni date ai motociclisti sulla distanza di sicurezza, sulle tecniche di guida difensiva, sui corretti comportamenti, sulle protezioni passive e loro omologazione e sulle normative inerenti la sicurezza. Il Referente di Educazione Stradale FMI della Lombardia, Prof. Rinaldo Batelli, ha fatto riferimento in diversi momenti alle più comuni situazioni di pericolo che i motociclisti incontrano sulla strada e, dialogando con i numerosi presenti, ha sottolineato quanto sia importante una guida responsabile per salvaguardare la vita e l’incolumità propria e altrui.

Entusiasmante l’incontro con l’Ing. Lorenzo Peroni, Associate Professor presso il Dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale del Politecnico di Torino, responsabile del Progetto Motostudent – 2 Wheels PoliTo elaborato in collaborazione con gli studenti. Il progetto innovativo ha realizzato una moto leggerissima, la prima con telaio in alluminio incollato per mezzo di un adesivo strutturale epossodico monocomponente. Un ringraziamento allo Staff della Concessionaria Viemme Moto per l’accoglienza, la disponibilità e la perspicacia nel proporre ai propri clienti un percorso di crescita nell’ambito della sicurezza stradale.