Motociclismo

Ed. Stradale: Ragazzi in scooter in provincia di Pisa

Nell’ambito dell’attività svolta in Toscana dalla Federazione Motociclistica Italiana sul tema della Sicurezza ed Educazione Stradale si sono svolte, nei giorni 17 e 18 Aprile, presso gli impianti sportivi di Casa Bonello a Ponte a Egola, due giornate di Prove Pratiche di Prima Guida del ciclomotore per gli allievi dell’Istituto Comprensivo Sacchetti e Cecchi.

Sono stati circa 100 allievi per ognuno dei due giorni che, assistiti dai formatori FMI Fiaschi, Bagnoli, Sineri e Malavasi, si sono cimentati con la loro prima guida di un mezzo a motore a due ruote, su circuito protetto ed in piena sicurezza, con grande soddisfazione loro, degli insegnanti e dei genitori presenti.

L’allestimento dei due percorsi è stato curato dai motociclisti del Moto Club Guzzi Empoli e del Moto Club Pellicorse di Ponte a Egola. I ciclomotori e i caschi sono stati messi a disposizione dai concessionari locali Posarelli e Sardi.
 
L’iniziativa si è posta a conclusione di un lungo progetto educativo denominato “Sicurezza su due Ruote”, portato avanti con grande impegno dal Dipartimento di Emergenza dell’Asl 11 in collaborazione con il Comune di San Miniato e vi hanno partecipato attivamente, ognuno affrontando tematiche specifiche, le Associazioni di volontariato locali e la Polizia Municipale di San Miniato.
 
I formatori del Comitato Regionale FMI stanno completando un fitto calendario di giornate di prove pratiche, che li trova impegnati con gli allievi delle scuole medie di S. Giovanni Valdarno, Pistoia, Arezzo, Terranova Bracciolini, Siena, Monte S. Savino, San Miniato, Volterra, Pieve S. Stefano, Montemurlo, Santa Maria Monte, Cecina, Livorno, Prato e Massa Carrara.
 

var addthis_pub=”federmoto”;