Motociclismo

Ed. Stradale: Protezione e Prevenzione alla Fiera del Levante

Sono stati questi i temi affrontati dalla FMI durante la giornata conclusiva della Fiera del Levante a Bari, domenica 20 settembre, tramite un maxi schermo predisposto nel piazzale antistante il padiglione del Ministero dei Trasporti, grazie al quale i visitatori hanno potuto assistere  alle lezioni teoriche tenute dal referente regionale della Puglia Vincenzo Mancini sul funzionamento e corretto uso dei mezzi di protezione motociclistici.

Sono stati mostrati caschi sezionati per illustrarne i materiali, la composizione strutturale ed il funzionamento in caso di urto. E restando sul tema delle protezioni i formatori, adeguatamente protetti con idonei dispositivi, hanno simulato cadute e impatti, dimostrando l’efficacia dei dispositivi indossati.

La dimostrazione è proseguita con nozioni riguardanti la prevenzione degli incidenti motociclistici, con l’accento posto sulla visibilità attiva, negli incroci senza angolo di visuale ed agli angoli ciechi generati dai montanti automobilistici.
Durante gli otto giorni di apertura della fiera, coordinati dal formatore “storico” Michele Lo Iacono, hanno collaborato con entusiasmo e competenza i formatori Dario Baldassarre, Gianfranco Baldassarre, Claudio Cacace, Filippo Cacace, Valerio Cavotta, Giovanni Carrozzo, Domenico Corvino, Guido La Tartara, Claudio Lembo, Antonio Longo, Fabio Marasco, Annamaria Sardone, Giuseppe Tarantini, Carmela Toscano, Alessio Saliani, Giuseppe Schiuma, Mattia Ungaro.
Soddisfazione ha manifestato anche il Ministero dei Trasporti per la collaborazione offerta dalla FMI durante questo evento.