Motociclismo

Ed. Stradale – Manifestazione ad Andrano (LE)

Ad Andrano i Formatori di Educazione Stradale FMI hanno preso parte alla manifestazione “Io, il Casco e il mio Ciclomotore”promossa  dall’Associazione locale “Unità Progressista Cittadinanza Attiva”.

L’evento, finalizzato alla sensibilizzazione dei ragazzi in procinto di conseguire il “patentino” per il ciclomotore, ha coinvolto, nella giornata del 9 Aprile, gli alunni della scuola Secondaria di I grado di Andrano, i quali hanno potuto approfondire le nozioni basilari concernenti il codice della strada e il funzionamento del veicolo.

La prova pratica di guida, svolta in uno spazio chiuso al traffico, è servita a verificare e correggere i comportamenti da adottare alla guida del ciclomotore, permettendo ai neofiti di cimentarsi in una primissima esperienza di guida assistita. I ragazzi, prima della prova pratica, hanno assistito con interesse e curiosità a  lezioni  sulla norme riguardanti la sicurezza attiva e passiva.

I formatori della FMI Giuseppe Tundo, Andrea Campa, Mattia Codazzo, Adriano Marti hanno interagito con giovani in un clima fortemente positivo, dedicando maggior tempo agli alunni meno sicuri al fine di motivarli e  tranquillizzarli permettendo loro la conclusione del percorso.

Per dare ai ragazzi un ulteriore spunto di riflessione, l’Associazione Misericordia di Andrano ha dato luogo alla simulazione di un intervento di primo soccorso. Gli operatori hanno illustrato i comportamenti utili da adottare in un incidente stradale che vede coinvolti motociclisti.

Molto suggestivo ed emozionante è stato il tuffo nel passato con l’esposizione di moto dei nostri nonni, da parte dell’associazione Motoclub d’Epoca “Du Salentu” affiliata F.M.I.

Al termine della manifestazione sono stati sorteggiati due caschi dagli organizzatori per premiare l’impegno dei partecipanti alla giornata.