Motociclismo

Ed. Stradale – Corso per gli studenti a Saluzzo con Michelin

Mercoledi 25 maggio a Saluzzo 150 studenti hanno preso parte al corso organizzato dal Dipartimento di Educazione stradale FMI con il supporto della Michelin di Cuneo.

Il corso di educazione stradale è stato suddiviso in due momenti teorici; durante il primo i Vigili Urbani di Saluzzo hanno illustrato il Nuovo Codice della Strada con particolare attenzione alle norme che regolano il rilascio del “Patentino”, nel secondo i Formatori della FMI hanno spiegato ai ragazzi il funzionamento del mezzo a due ruote e l’utilizzo delle protezioni passive.

La parte di guida pratica del ciclomotore, curata dai Formatori della Federazione Motociclistica coordinati da Enrico Garino, ha permesso ai ragazzi di compiere, in piena sicurezza, tutti gli esercizi finalizzati ad apprendere le tecniche basilari per la guida dello scooter.

Piena soddisfazione è stata espressa dai giovani partecipanti e dagli organizzatori; questi ultimi hanno sottolineato come le esercitazioni pratiche, abbinate alla conoscenza del Codice della Strada  e del mezzo a due ruote, riducano statisticamente in modo considerevole i rischi dei ragazzi nei primi sei mesi di guida del ciclomotore..

A questa intensa giornata, iniziata alle ore 8.00 e terminata alle 20.00, è intervenuta anche la Croce Rossa, che ha mostrato agli alunni il corretto comportamento da assumere in caso di incidente stradale.

Il successo della manifestazione rafforza la collaborazione, nata nel 1998, tra Michelin, che si occupa di questi aventi nell’ambito della filosofia “Performance e Responsabilità” e il Dipartimento di Educazione Stradale FMI che promuove da oltre un decennio con i propri Formatori l’attività di Educazione Stradale in tutta Italia.