Fuoristrada

Dopo il Mondiale, a Faenza stage per l’Alta Specializzazione

Ad appena tre giorni dal Gran Premio delle Ceramiche, non si è spento l’eco dei motori al Crossodromo Monte Coralli di Faenza. Si è svolto infatti sotto la regia del consigliere Federale, Bonvecchi, del C.t. Andrea Bartolini e di tutto lo staff Alta Specializzazione settore Giovanile Motocross, lo stage di selezione per i piloti da convocare per il Mondiale Junior in prova unica che si terrà a Sevlievo l’11 e 12 agosto.


 


I tecnici ed il preparatore atletico hanno analizzato attentamente il lavoro svolto nella giornata dai ragazzi, alcuni dei quali fanno già parte del progetto Maglia Azzurra. Sono state effettuate analisi sia da un punto di vista tecnico che fisico, che insieme ad una valutazione delle singole capacità di ogni pilota su un terreno come quello della pista bulgara, all’andamento dello stesso nel corso della stagione, saranno elementi di valutazione per la scelta definitiva che sarà comunicata nei prossimi giorni.


 


Piacevole visita del campione del mondo di velocità Andrea Dovizioso che ha assistito ad alcuni momenti dello stage, apprezzando il lavoro che il settore Alta Specializzazione sta facendo per i giovani nel motocross. Da sottolineare la preziosa collaborazione, come sempre, del Moto Club Faenza, che nonostante il lavoro profuso per l’organizzazione del mondiale non si è tirato indietro per collaborare con la Federazione per questo appuntamento.