Fuoristrada

Domenica a Spoletoil MiniEnduro delle Regioni

E’ arrivato il momento di scendere in campo per il Trofeo delle Regioni, che come ogni anno vedrà sfidarsi le rappresentative regionali provenienti da tutta Italia. Dopo una stagione intensa, che ha visto i campioni del domani sfidarsi in un campionato completamente rivoluzionato con sei prove raggruppate in due trasferte, questo weekend torneranno a riecheggiare i motori delle loro piccole moto dalle due ruote tassellate!Il Trofeo delle Regioni MiniEnduro “Felice Manzoni” è giunto alla sua quarta edizione. Dopo aver attraversato Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Toscana, la competizione motociclistica è pronta per raggiungere l’Umbria, e più precisamente Spoleto, dove l’equipe guidata da Daniele Cesaretti ha allestito e programmato un fine settimana entusiasmante.

Tutto avrà inizio sabato;:dalle ore 12.00 alle ore 16.00 presso il Ristorante Zengoni (sede del Paddock) si svolgeranno le consuete O.P.; terminate le verifiche da Piazza Libertà prenderà il via la sfilata di presentazione. Un bus navetta messo a disposizione dall’organizzazione collegherà il paddock alla piazza, situata nel centro di Spoleto Alta. Alle 17.30 circa inizierà la sfilata che, attraverso un percorso pedonale, porterà gli atleti fino a Piazza Garibaldi, sede della cerimonia.
A precedere le formazioni regionali, gli Sbandieratori di Amelia che apriranno le danze con un’esibizione folkloristica. A seguire, i giovani atleti saliranno sul palco con la maglia della propria squadra regionale; saranno ben 12 le Regioni che si sfideranno quest’anno per conquistare il Trofeo “Felice Manzoni”! Due le new entry 2014: Lazio e Puglia, che si aggiungeranno alle già collaudate Lombardia, Abruzzo, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Sicilia, Umbria, Friuli Venezia Giulia e la detentrice del Trofeo, il Veneto per una lotta all’ultima curva. Tornando alla cerimonia, presentate le squadre, uno spettacolo di giovani Stuntman locali intratterrà il pubblico prima di raggiungere nuovamente la sede del paddock dove si svolgerà la “Cena delle Regioni”.

La gara avrà inizio domenica alle 9.00 e sarà sviluppata su un percorso di 10 km da ripetere per sei volte. Pronti via si affronterà la Linea, disposta sul greto di un fiume; un trasferimento articolato tra sentiero e campo, accompagnerà gli atleti nei pressi del Cross Test, dove un fettucciato in leggera contropendenza deciderà le sorti di questa quarta edizione.