Tribunale federale: Decisione LENZONI Alfredo

1

Organi di Giustizia

TRIBUNALE FEDERALE
Avv. Luigi Musolino

FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA
Viale Tiziano, 70 – 00196 Roma
Tel. 06.32488.514
Fax. 06.32.488.451
Mail: giustizia@federmoto.it

Proc. n. 4/15
Dec. n. 1/16

Il giorno 26 febbraio 2016 presso la sede della F.M.I., in Roma, Viale Tiziano 70,

IL TRIBUNALE FEDERALE

composto da:

Avv. Luigi MUSOLINO – Presidente

Avv. Gloria Brancher – Componente

Avv. Massimo Bottari – Componente

ha pronunciato la seguente
DECISIONE

sul deferimento di :
LENZONI ALFREDO, nato a Seravezza (LU) il 10.12.1955 e residente in
Querceta (LU) alla via Emilia n. 488/2, tesserato 2016 con il M.C. BRILLI PERI con
tessera n° 16070166;

2

incolpato di:
violazione dell’art. 1 del Regolamento di Giustizia, per aver tenuto un
comportamento violento nei confronti di altro tesserato – il pilota MEZZALIRA
Nicolò – in occasione dell’ultima prova del Campionato Italiano Supermoto,
disputatasi sul circuito di Ottobiano lo scorso 27 settembre: in particolare battendo
pugni sul camper del medesimo (non presente all’accaduto) dallo stesso posizionato
nel paddock in violazione dell’art. 4.6 dell’R.M.M. Motocross.

DISPOSITIVO

Il Tribunale Federale, letti gli artt. 1 e 93 del R.d.G., assolve:
LENZONI ALFREDO, nato a Seravezza (LU) il 10.12.1955 e residente in
Querceta (LU) alla via Emilia n. 488/2, tesserato 2015 con il M.C. BRILLI PERI con
tessera n° 15115651,
perché il fatto non sussiste.
Riserva il deposito della motivazione in giorni 30.

Il presente provvedimento sia comunicato, a cura della Segreteria, a :
Lenzoni Alfredo;
Procuratore Federale;
Presidente Federale;
Segretario Generale F.M.I.;
Gruppo Ufficiali Esecutivi;

3
Gruppo Commissari di Gara;
Ufficio Licenze F.M.I.;
Ufficio Soci F.M.I.;
Ufficio Fuoristrada F.M.I.;
Motoclub di appartenenza del medesimo;
Ufficio Stampa F.M.I.

Si ricorda che i dati contenuti nel presente provvedimento sono utilizzabili
esclusivamente nell’ambito dell’organizzazione sportiva e il loro utilizzo per altri usi è
tutelato dalla vigente normativa.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI