Moto d'Epoca

Disputato ad Adria il secondo Meeting in Pista della stagione

 Dopo tanta pioggia finalmente un bel weekend  di sole ha fatto da cornice al secondo meeting in pista del Campionato Italiano Velocità Vintage, che ha riunito quasi 270 piloti sul circuito del Polesine.

Una serie di gare combattute e spettacolari ha fornito un appassionante spettacolo al pubblico presente sulle tribune naturali dell’impianto di Cavanella Po. In particolare sono le prove di velocità a suscitare sempre maggiore interesse, anche perché la lotta per il podio è particolarmente agguerrita in questa stagione.

Anche ad Adria non è mancato un tocco di femminilità con la sempre presente Elisa Vaccarini nel trofeo Guzzi, la ormai lanciata Giorgia Bonadiman nelle Vintage Mini ed il debutto nel Gruppo 5 velocità vintage della veloce toscana Elena Capannoli, che si è divisa per tutto il tempo tra il manubrio della sua Moto Morini 500 ed il suo bellissimo bambino: complimenti a tutte e tre e speriamo che altre arrivino presto ad affiancarle.

Griglie piene in tutte le classi ma addirittura completa quella del Gruppo 3 dalla quale sono rimasti esclusi, purtroppo, diversi piloti, che non avevano inviato l’iscrizione preventiva.

A tale proposito raccomandiamo a tutti, per non incorrere nella spiacevole possibilità di rimanere esclusi, di inviare sempre la richiesta di iscrizione preventiva, che non costa nulla ma consente di prevedere turni supplementari a fronte del numero di iscrizioni pervenute, così da non lasciare fuori nessuno.

Un particolare ringraziamento va infine all’ex pilota del mondiale Fausto Ricci, che ha premiato i vincitori di numerose classi. Arrivederci a Vallelunga per il weekend del 21 e 22 giugno, nel quale sono previste iniziative che verranno illustrate in un prossimo comunicato dedicate in particolare agli accompagnatori.”