Promozione

Disabilità e sport nell’età evolutiva

Il 10 giugno, nell’ambito della Festa dello sport al Porto Antico di Genova, si è tenuto un convegno a cura della Asl 3 genovese su “Disabilità e sport nell’età evolutiva”. Il gruppo di lavoro era formato da responsabili e operatori Asl, docenti, sportivi e giornalisti che hanno affrontato il tema da diversi punti di vista.

All’interno dello stesso è stata ufficialmente comunicata la disponibilità che la FMI ha dato con entusiasmo e sollecitudine per accostare, durante la giornata, i ragazzi disabili all’avviamento dell’attività motociclistica. Ciò è stato molto apprezzato dagli addetti ai lavori ed ha aperto le porte per una futura collaborazione in occasione di prossimi eventi. E’ stato quindi allestito uno spazio per la prova pratica, che ha visto interesse da parte delle famiglie, che hanno chiesto informazioni ed hanno assistito con i loro ragazzi all’attività. Grande entusiasmo da parte del bambino disabile che, sotto l’attenta supervisione dei formatori di educazione stradale FMI, ha affrontato la prova con tenacia.

L’iniziativa nasce dalle precedenti collaborazioni che il Dipartimento di educazione stradale, tramite il referente regionale Paolo Forti, ha avuto con gli Istituti Comprensivi di Teglia e SF. da Paola, che ha visto impegnati i formatori che si sono accostati alla disabilità con grande attenzione. L’attività è stata inoltre svolta presso l’I.C. di Riccò del Golfo. I dirigenti scolastici di queste scuole hanno fatto richiesta di ripetere l’esperienza il prossimo anno scolastico in quanto sono state coinvolte tutte le classi degli istituti, suscitando molto interesse da parte dei ragazzi e dei docenti.Nell’attività di formazione sono stati impegnati i formatori di educazione stradale Sara Rivera, Martina Balducchi, Marco Di Stefano, Fabio Esposito, Leonardo Faceto ed Elia Ansaloni, che hanno dimostrato professionalità, dedizione e affidabilità.