Fuoristrada

Dakar: Barreda conquistala seconda tappa. Risale Botturi

Dopo la prova inaugurale, la Dakar 2015 è entrata nel vivo. La seconda tappa, che ha portato i piloti da Villas Carlos Paz a San Juan, ha visto una prova speciale di 518 km che ha riservato alcune sorprese. A trionfare è stato Joan Barreda. Il pilota su Honda ha disputato una’ottima speciale, andando in testa dopo 180 km e dando il meglio di se nell’ultima parte di gara, la più difficile. Giornata di grazia per la casa giapponese, che ha piazzato Paulo Goncalves sul secondo gradino del podio di giornata, terzo posto per Ruben Faria (KTM).

E gli altri favoriti? Il vincitore della tappa inaugurale, Sam Sunderland, ha chiuso in posizione molto arretrata a causa di un errore, mentre Marc Coma è stato costretto ad accontentarsi dell’8° posto a causa di un piccolo guasto.

Parlando dei nostri piloti, buona prova di Alessandro Botturi, che sulla Yamaha si è migliorato parecchio rispetto alla prima giornata, tagliando il traguardo della seconda tappa in 18° posizione. In classifica generale è Barreda a comandare, seguito da Gonclaves e Faria. Botturi è 19°.