Fuoristrada

Cross MX3 – I risultati delle qualifiche a Faenza

Il crossodromo internazionale Monte Coralli di Faenza ha aperto ufficialmente ieri l’ultima prova del Campionato del Mondo di Motocross classe MX3, torneo riservato ai prototipi da oltre i 450cc. di cilindrata, che torna nel territorio faentino dopo la storica manifestazione MX1 dello scorso 15 luglio.


 


L’evento settembrino, organizzato dalla DBO in collaborazione con il Moto Club Faenza diretto da Gian Luca Frattini, si è aperto sui 1.600 metri del circuito romagnolo con una bellissima giornata di sole che ha accompagnato gli atleti in tutte le loro sessioni in programma, sino ad arrivare alle qualifiche del pomeriggio dove sono risultati i più veloci il perugino manuel Monni (Yamaha-Tre C Racing) nel mondiale MX3, e il transalpino Jordi Tixier (Ktm) nella prova di campionato europeo classe 85cc dove il nostro miglior azzurro è risultato il toscano Giacomo Del Segato con un ottimo terzo posto.


 


Parte subito la “guest” Andrea Bartolini (Yamaha) che si lancia in una serie di giri veloci, imitato dal ceko Zerava e poi dal perugino Manuel Monni (Yamaha) che ha sorpreso tutti realizzando proprio verso la chiusura il giro record con 1’41.807, imbattibile persino per i due attesi protagonisti del mondiale 2007 rimasti a guardare per buona parte del tempo a disposizione, con il transalpino iridato in carica e attuale leader di classifica Yves Demaria (Yamaha) che alla fine riesce a conquistare la seconda posizione in griglia, e il vice belga Sven Breugelmans che chiude sesto dietro ad Andrea Bartolini, Martin Zerava (Honda) e l’iberico Alvaro Lozano (Ktm). Tra i nostri migliori azzurri, oltre alla pole di Manuel Monni (Tre C Racing) e al sorprendente quinto dell’ex iridato della classe 500 Andrea Bartolini, anche il toscano del Max Team, Simone Ricci, ha segnato un buon tempo con l’undicesima posizione. Diciassettesimo l’aretino Marco Casucci (Ktm-Orange Team), 21° Filippo Debbi (Honda), e dietro Martino Vestri (Ktm), Ivan Morara (Honda), Andrea Balboni (Honda), Ivo Lasagna (Honda), Riccardo Avanzolini (Kawasaki), Fernando Benedini (Yamaha), Jodi Pompili (Honda), Alessandro Ghirelli (Suzuki), Stefano Bonacina (Honda), Gianluca Faccioli (Suzuki), Roberto Pievani (Ktm), Riccardo Mocini (Suzuki).


 


In classe 85cc, qualifiche valide per l’European Championship MX, il transalpino Jordi Tixier in sella alla sua moto Ktm ha sorpreso tutti staccando il tempo migliore con 1’47.784 davanti al connazionale leader di classifica Jason Clermont (Honda) chwe invece ha fermato il cronometro del giro migliore su 1’48.262. Terza piazza per il nostro bravissimo pilota toscano Giacomo Del Segato (Honda-Max Team) che ha mostrato di non mollare la presa ed essere presente per poter replicare la bellissima prestazione di due settimane fa a San Severino Marche dove si è aggiudicato la prova grazie ad un primo e un secondo posto.


 


Oggi il programma prevede motori accesi sin dalle ore 09,00 quando in pista scenderanno i piloti del Trofeo KL Kawasaki per i warm-up e, a seguire, le prime gare con il Campionato Europeo Motocross che farà da apripista facendo abbassare i motori alle 12,00 con la seconda manche alle 15,25, mentre la prima del mondiale MX3 è prevista alle 13,30 con replica alle 16,30.


 


QUALIFICHE


MX3: 1. Manuel Monni (ITA-Yamaha) 1’41.807; 2. Yves Demaria (FRA-Yamaha) 1’42.163; 3. Alvaro Lozano (SPA-Ktm) 1’42.236; 4. Martin Zerava (CZE-Honda); 5. Andrea Bartolini (ITA-Yamaha); 6. Sven Breugelmans (BEL-Ktm); 7. Saso Kragelj (SLO-Yamaha); 8. Jan Zaremba (CZE-Ktm); 9. Bader Manneh (USA-Ktm); 10. Simone Virdis (ITA-Honda).


EMX85: 1. Jordi Tixier (FRA-Ktm) 1’47.784; 2. Jason Clermont (FRA-Honda) 1’48.262; 3. Giacomo Del Segato (ITA-Honda) 1’48.307; 4. Alexandr Tonkov (RUS-Suzuki); 5. Jeffrey Herlings (NLD-Suzuki); 6. Robin Kappel (FRA-Suzuki); 7. Dennis Ullrich (GER-Ktm); 8. Max Anstie (GBR-Kawasaki); 9. Dawid Ciucci (ITA-Honda); 10. Jens Getteman (BEL-Yamaha).