Moto d'Epoca

Cross: Città di Castello protagonista per la terza prova del Trofeo FMI gruppo 5

Domenica 24 giugno il Trofeo Moto cross d’epoca ha preso il via a Città  di Castello con una partecipazione ampiamente in linea con quella delle due precedenti prove. I circa 60 partenti, nonostante non siano stati precisissimi nelle iscrizioni, venivano supportati alla grande per la egregia organizzazione del Moto Club Baglioni, che riusciva pure a dare spazio alle prove libere, e la disponibilità  del Commissario di Gara.


Nella classe A la spuntava Giovanni Balzarotti su Suzuki davanti alla Guzzi di Colombari e alla AJS di Vigano mentre la B era appannaggio della Maico di Fabrizio Gatti. Seconda piazza per Wilson Bagnini, il podio veniva completato da Fabio Cerri. Husquvarna sugli scudi quindi nella C dobe Daniele Bonezzi regolava nell’ordine la Villa di Marco Ferrari e la Maico di Gianluca Ferrerini, nella D era il turno di un’altra Villa, quella di Alessandro Orbiati che guidava su Simone Bassini (Maico) e Sergio Gandolfi (contesa).


Per le classi E1, E2 ed 3 infine vittoria rispettivamente a Gianluca Gonnelli su Ancilotti, Roberto Cancelli sempre su Ancillotti e Franco Ulivi su Suzuki. Da segnalare il secondo posto del romagnolo Ruben Zappoli nella E1 dopo che lo stesso aveva rischiato di non partire per difformità  regolamentari. Il successivo controllo ed approfondimento della questione permetteva a Zappoli di partire ed ai suoi rivali di ammirare la sua Aprilia praticamente quasi perfetta nella sua originalità. Ultima nota quindi sulla squalifica per mancata presenza al parco chiuso per Carlo Venturini nella E1 e sui risultati della gara consultabili sul sito del moto club www.mcbaglioni.it