Fuoristrada

Cresce l’attesa per l’MXGP di Lombardia

Si corre il 25 e 26 giugno a Mantova

La vittoria di Tony Cairoli al MXGP del Trentino dello scorso 15 maggio ha riacceso gli animi dei tanti appassionati italiani e stranieri che tifano per l’azzurro. Dopo il GP italiano di Pietramurata (TN), il campionato aveva in calendario il GP di Spagna, quindi la Francia il prossimo weekend prima dell’MXGP di Gran Bretagna. Poi, l’ultimo fine settimana di giugno, l’Italia potrà nuovamente fare festa per l’arrivo del Mondiale a Mantova per il Gran Premio della Lombardia. E’ la nona volta che l’ultracentenario Motoclub Mantovano “Tazio Nuvolari” ospita una prova iridata. La scorsa edizione del mondiale a Mantova è stata nel 2015 e la doppietta di Romain Febvre di fatto chiuse la corsa al titolo della MXGP. L’assenza di Cairoli, causa un infortunio nella precedente prova di Maggiora, pesò molto alla tifoseria italiana, ma quest’anno ci sarà un motivo in più per riscattarsi e dagli spalti gli appassionati si faranno sicuramente sentire.

Molto ricco il programma GP di Lombardia che prevede, oltre alle sfide mondiali delle classi MXGP e MX2, anche una prova dei campionati europei, con l’ottavo round dell’EMX 250 e la sesta dell’EMX 125. Torna in Italia anche l’appassionante Women’s Motocross World Championship con la quinta prova della stagione, challenge che vede al via la nostra Kiara Fontanesi, partita più lentamente delle altre in questo primo scorcio, e proprio per questo motivo avrà bisogno del supporto del pubblico, che proprio a Mantova non si è mai risparmiato a sostenere con grande calore i colori azzurri.

La pista, nella nuova configurazione di 1.545 metri presentata lo scorso anno, nonostante sia perfetta ha subito ugualmente piccole ma essenziali modifiche su alcuni punti, oltre all’ampliamento degli spazi che accoglieranno i piloti dell’Europeo. Il patrocinio dell’evento sarà riserva della Regione Lombardia e del Comune di Mantova, l’organizzazione è del Moto Club Mantovano “Tazio Nuvolari”, in collaborazione con Youthstream, il promotore italiano BPROM e le federazioni motociclistiche Internazionale e Italiana.

Il crossdromo “Città di Mantova”: Situato all’interno del Parco Naturale del Mincio, il crossdromo ha un fondo sabbioso con grandi salti che lo rendono particolarmente tecnico. Essendo realizzato in un’arena naturale, il pubblico può guardare da qualsiasi punto i 1.545 metri dell’intero percorso. Il programma prende il via sabato mattina alle 07.05 con le Free e Time Practice dell’Europeo 125 e 250, del WMX. Dalle 14,00 le Time Practice faranno scendere in pista i piloti della MX2 e poi MXGP, con le qualifiche fissate rispettivamente per le ore 16,10 e 17,00. Le prime gare finali del week end prenderanno il via sabato dalle 15,20 con il Women’s Motocross World Championship, quindi alle 17,40 EMX 125 e 18,25 EMX 250.

La domenica warm-up dalle 08,15 alle 09,35 e il via al carosello di gare finali a partire dalle 09,50 con l’EMX125 race-2; 10,40 W.M.X. race-2; 11,30 EMX250 race-2; 13,15 MX2 race-1; 14,15 MXGP race-1; 16,10 MX2 race-2; 17,10 MXGP race-2.

 

Biglietti: acquista prima e risparmia.

L’organizzazione offre anche quest’anno un servizio di prevendita di biglietti scontati: un motivo in più per assicurarsi per tempo il biglietto per il MXGP della Lombardia del 25 e 26 giugno. La prevendita online è già attiva a pieno regime, anche in virtù degli sconti praticati dall’organizzazione a chi acquisterà in anticipo i ticket, che partono da euro 10 il sabato e 20 la domenica. Ecco il dettaglio: biglietto cumulativo per i due giorni intero € 60, Ragazzi dai 10 ai 16 anni € 30, Donne € 30. Bambini da 0 a 10 anni pagano soltanto 1€. Il biglietto Intero del sabato € 20, Ragazzi da 10 a 16 anni € 10 e Donne 10. Soltanto la domenica il biglietto Intero ha un costo di € 50, Ragazzi da 10 a 16 € 20 e Donne € 20.

Per prenotare collegarsi sulla pagina: http://lombardia.motocross-tickets.com/it/9571-mxgp-of-mantova/

Sarà possibile acquistare i biglietti di ingresso anche direttamente in pista, nei giorni di gara, con prezzi leggermente maggiorati.

 

Come raggiungere il Circuito Internazionale “Città di Mantova”:

Attraverso l’autostrada Brennero-Modena con uscita Mantova Nord, quindi direzione Centro-Stadio. Di fronte allo stadio, al passaggio a livello svoltare a sinistra, quindi prendere la seconda strada a sinistra dopo il passaggio a livello. Superato il campo sportivo e il campo di rugby si trova la pista mantovana.

La situazione in campionato dopo il GP di Spagna del 29 maggio
MXGP Championship Top Ten: 1. Tim Gajser (SLO-HON) 385 points; 2. Romain Febvre (FRA-YAM) 361 p.; 3. Antonio Cairoli (ITA-KTM) 338 p.; 4. Maximilian Nagl (GER-HUS) 317 p.; 5. Evgeny Bobryshev (RUS-HON) 295 p.; 6. Jeremy Van Horebeek (BEL-YAM) 274 p.; 7. Shaun Simpson (GBR-KTM) 210 p.; 8. Kevin Strijbos (BEL-SUZ) 204 p.; 9. Valentin Guillod (SUI-YAM) 180 p.; 10. Glenn Coldenhoff (NED-KTM) 156 p.

MX2 Championship Top Ten: 1. Jeffrey Herlings (NED-KTM) 447 points; 2. Jeremy Seewer (SUI-SUZ) 325 p.; 3. Pauls Jonass (LAT-KTM) 300 p.; 4. Benoit Paturel (FRA-YAM) 251 p.; 5. Aleksandr Tonkov (RUS-YAM) 240 p.; 6. Petar Petrov (BUL-KAW) 210 p.; 7. Max Anstie (GBR-HUS) 205 p.; 8. Samuele Bernardini (ITA-TM) 204 p.; 9. Dylan Ferrandis (FRA-KAW) 200 p.; 10. Vsevolod Brylyakov (RUS-KAW) 197 p.
Nella foto: Febvre vincitore a Mantova nel 2015