Mototurismo

Coppa Italia MotoraidAggiornamento graduatoriedopo Castellazzo Bormida

Nonostante la pioggia battente e la concomitanza con il Motogiro d’Italia, che hanno tolto parecchi piloti tra i più esperti dalla prova rievocativa del Circuito del Quadrifoglio di Castellazzo Bormida, il Moto Club omonimo ha portato a termine una manifestazione ben organizzata sotto il profilo tecnico e con una buona accoglienza per i piloti impegnati in questa prova nazionale.

Pubblichiamo la classifica assoluta della manifestazione piemontese, evidenziando l’affermazione di Gian Massimo Gatti del Moto Club Magenta, davanti a Fabio Dalla Vedova e a Marco Vettore del Moto Club 2 Ruote Classiche di Padova.

Pubblichiamo anche l’aggiornamento della graduatoria, assoluta, per categorie e a squadre della Coppa Italia Motoraid 2014. Attualmente nell’Assoluta si trova in testa Massimo D’Alessio (MC Moto d’Epoca Roma) davanti a Bruno Acquafresca (MC Vespa Club San Vincenzo) - nonostante la sua assenza dalla prova di Castellazzo Bormida – con Danieli Randolfo (MC Desio) che si avvicina a loro in modo pericoloso; a livello di categorie, nelle Moto d’Epoca è lo stesso Danieli ad essere in testa; per le Moto Moderne il primo posto è passato a Lorenzo Bortoletto (MC Spinea). Le altre classi: tra gli Scooter d’epoca, Roberto Lucarini(MC Ufo Frascati)  è primo; negli Scooter moderni, comanda Paolo Boveri (MC Garlaschese). Nella classifica a squadre il primato provvisorio spetta al Team Serenissima 3 del MC Spinea.

Oggi, 6 luglio, seconda prova selettiva per la Regione Lombardia a Sondrioorganizzata dal Moto Club Moto Storiche in Valtellina. Per i piloti lombardi in classifica della Coppa Italia questa prova potrà fare la differenza.