Velocità

Coppa Italia – La cronaca del 2° round di Misano

Sul circuito di casa, a salire alla ribalta nella 2T è il nome di Mattia Casadei: 13enne riminese, ha conquistato a Misano la prima vittoria con le moto a ruote alte, stupendo tutti con una gara dominata fino all’ultimo metro. Al via, Mattia è rimasto tranquillo alle spalle di Tocca (scattato forte ma poi caduto a metà gara mentre era in testa) e nel finale ha dimostrato di avere una grande confidenza con l’asfalto bagnato. Il pilota della Metrakit, infatti, ha spinto forte riuscendo a passare per primo sotto la bandiera a scacchi e conquistando così i primi 25 punti pesanti per la classifica generale.

Leggi tutto

Nella 2T l’asfalto bagnato ha fatto due “vittime” illustri: sfortunati protagonisti di due scivolate (senza conseguenze) sono stati due pretendenti al titolo, ovvero il toscano Alessio Chessa e il romano Elia Veronesi. A vincere a braccia alzate, in terra romagnola, è stato Federico Drago (Aprilia): il 26enne ligure ha condotto una gara perfetta e dopo una partenza accorta è riuscito a fare la differenza, correndo in solitaria la seconda parte della sfida e chiudendo sotto la bandiera a scacchi con oltre quindici secondi di vantaggio sul primo inseguitore.

Leggi tutto