Velocità

Coppa Italia: a Vallelunga di scena il 4° Round

Per il 4° Round stagionale la Coppa Italia riscopre un impianto d’eccellenza del panorama nazionale come l’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga. In una veste profondamente rinnovata in seguito ai recenti lavori di ammodernamento delle infrastrutture e della completa riasfaltatura della pista, il circuito capitolino rappresenterà un palcoscenico congeniale per assistere a 14 avvincenti gare nel contesto dei Trofei Approvati FMI: dal Trofeo Italiano Amatori all’International Grand Prix, passando per il doppio-round del monomarca Yamaha R3 Cup, Bridgestone Champions Challenge e la finalissima della Dunlop Cup 2017. Un weekend imperdibile che rappresenterà inoltre una tappa di avvicinamento al 3570 Round dell’ELF CIV che, proprio a Vallelunga, chiuderà la stagione 2017 il 7-8 ottobre prossimi.

I TROFEI

Trofeo Italiano Amatori

Appuntamento “casalingo” a Vallelunga per il Trofeo Italiano Amatori, il campionato dei piloti non-professionisti gestito dal Moto Club Motolampeggio di Roma presieduto da Daniele Alessandrini, prossimo ad eleggere i primi Campioni della stagione 2017. In virtù dei verdetti espressi dal Mugello, il bergamasco Massimo Gamba (600 Base) e Giorgio Cannone (1000 Avanzata) sono ad un soffio dalla conquista del titolo, mentre nelle altre classi si vive una situazione decisamente più equilibrata ed aperta ad ogni possibile scenario: Thomas Gibertoni comanda la 600 Avanzata, Carlo Corsini la 600 Pro, mentre Daniele D’Adda e Pierluigi Domenighini primeggiano rispettivamente nella 1000 Base e 1000 Pro.

Bridgestone Champions Challenge

Verso l’epilogo della sua nona edizione nel panorama della velocità tricolore, il Bridgestone Champions Challenge promosso dalla Ideal Gomme Racing fa tappa a Vallelunga con molteplici spunti d’interesse nelle classi 1000 e 600. Nella classe regina Alessio Terziani, forte dei successi maturati negli ultimi quattro round, viaggia spedito al comando della generale con un consistente vantaggio rispetto ad un pilota di fama internazionale come Sebastiano Zerbo, Andrea Poggi e Luca Volpato, pronti a dare il massimo nel fine settimana per tenere aperti i giochi-campionato. La Bridgestone Champions Challenge 600 premia nell’assoluta invece Alessandro Moncigoli a quota 530 seguito da Luciano Leotta (430) e Jacopo Facco (370) con Marco Ferroni (355) a seguire.

Dunlop Cup

Sarà proprio l’Autodromo di Vallelunga ad eleggere i Campioni della prima edizione del trofeo Dunlop Cup, serie organizzata da Motoxracing e EMG Eventi con il patrocinio di Dunlop affermatasi subito tra le grandi realtà del motociclismo tricolore. Nel conclusivo round previsto dal calendario 2017 tutto ancora in gioco nelle due classi al via: la 1000 vede Andrea Di Giannicola al comando forte dei 106 punti sin qui totalizzati rispetto ai 78 di Marco Marcheluzzo ed i 61 di Gianluca Vizziello (mattatore delle ultime 2 gare tra Misano e Mugello), più incerta la situazione nella Dunlop Cup 600 con l’avvincente testa-a-testa tra Mattia Cassani e Marcello Brignoli separati da soli 3 punti nella generale.

Yamaha R3 Cup

Integrata con successo quest’anno nel contesto della Coppa Italia, la Yamaha R3 Cup, monomarca formativo promosso ed ottimamente organizzato da AG Motosport Italia, si appresta a vivere all’Autodromo “Piero Taruffi” un doppio-round dalle imprescindibili tematiche di interesse nelle due gare in programma tra sabato e domenica. Alla luce dei responsi dei primi quattro round il sammarinese Luca Bernardi conduce a punteggio pieno seguito a 20 lunghezze da Alessandro Arcangeli, giovani talenti in evidenza in sella alle sportive 300cc di Iwata. Se Bernardi comanda anche la graduatoria ‘Junior’, la ‘Senior’ vede un ex-aequo tra Michael Girotti e Roberta Ponziani, quest’ultima in testa anche alla classifica femminile.

International Grand Prix

Non mancheranno le gloriose 125cc e 250cc 2 tempi da competizione dell’International Grand Prix ad impreziosire il weekend di Vallelunga. Nell’evento titolato allo sponsor Driver Car Service, la top class 250 GP vedrà Jarno Ronzoni difendere la leadership dagli assalti del Campione in carica Roger Heierli, il tutto con la possibilità di chiudere i giochi con una tappa d’anticipo. Discorso analogo nella 125 GP con il pilota-preparatore Andrea Bergamaschini in netto vantaggio rispetto a Simone Caccamo, suo malgrado reduce dal doppio-zero maturato a Misano. Tra i protagonisti al via da segnalare il ritorno di Armando Narduzzi oltre che del patron del campionato Roberto Marchetti, il quale scenderà in pista con una delle moto del progetto Academy 125.

IL PROGRAMMA

Complessivamente ben 14 gare renderanno indimenticabile il fine settimana di attività a Vallelunga. Si parte sabato con la disputa delle qualifiche ufficiali e le prime 3 gare tra il Trofeo Italiano Amatori 1000 Avanzato (14:15), Trofeo Italiano Amatori 600 Pro/Avanzato (14:55) e del monomarca Yamaha R3 Cup (15:35). L’indomani ricco programma non-stop: mattinata con le gare del Bridgestone Champions Challenge e Trofeo Italiano Amatori, pomeriggio con spazio a Gara 2 della Yamaha R3 Cup, le corse della Dunlop Cup (600 e 1000) con il gran finale alle 18:15 rappresentato dalla contesa dell’International Grand Prix 125-250.

Il Programma della Coppa Italia all’Autodromo di Vallelunga

BIGLIETTI

Per il 4° Round della Coppa Italia previsto per la giornata di venerdì 15 settembre l’ingresso gratuito. Sabato 16 biglietto intero 10,00 €, 8 € il ridotto per donne, under 18 e Tesserati FMI, ingresso gratuito per gli under 14. Per il ‘Race Day’ di domenica previsto un costo di 15,00 € per il biglietto intero, riduzioni per donne, under 18 e Tesserati FMI con il tagliando da 10,00 €, gratuito infine per gli under 14.