Fuoristrada

Colpo di scena al Sardegna Rally Race

4° tappa: Botturi è fuori

Si è corsa oggi la quarta tappa del Sardegna Rally Race (da Sa Itria a San Teoforo), la tappa di un importante colpo di scena: a 25 chilometri dalla fine della prima speciale del giorno, la Talaché, Botturi è stato costretto al ritiro. Il pilota di Lumezzane era virtualmente in testa, ma la gomma posteriore non ha tenuto, è uscita dal cerchione e non ha consentito a Botturi di proseguire. L’inconveniente è stato causato da un difetto della mousse, il prodotto che sostituisce la camera d’aria per evitare le forature, uscita dalla sua sede senza un perché.

In classifica quindi è cambiato tutto. Walkner ha vinto la prima Speciale (vincerà anche la tappa), Monleon la seconda, la Sos Littos di una cinquantina di chilometri tra l’Assistenza della Caletta e San Teodoro. Ora i due giovani Piloti, entrambi rivelazioni dell’ottava edizione, comandano il Sardegna Rally Race. Lo spagnolo è a cinque minuti dall’austriaco, e subito dietro, a poco più di un minuto di distanza, ecco riapparire la terza KTM del podio provvisorio, quella di Marc Coma. Intanto, serenamente attorno alla 30ma posizione, si diverte Calos Checa, il debuttante fuoriclasse di un altro Mondo, la Superbike.

Resta ora da disputare l’ultima tappa, l’ “anello” con partenza e arrivo a San Teodoro, durante il quale i piloti saranno impegnati in due prove speciali – la “Altipiani” e la “Sant’Anna” – per un totale di 140 chilometri.