Attività Territoriale

Co. Re. Lazio. Premiazioni dei Campioni Regionali 2015

Si sono svolte domenica 17 gennaio, presso l’Auditorium del Palazzo delle Federazioni sportive di Viale tiziano 74, le Premiazioni dei Campioni 2015 del Comitato Regionale Lazio FMI. Alla presenza del Presidente Maurizio Simonetti, del Vice Presidente Coni Lazio Umberto Soldatelli e del Consigliere Federale Franco D’Ambrosio, sono stati premiati i vincitori dei vari Campionati 2015 del Lazio nelle specialità dell’Enduro, Motocross, Supermoto, Trial e Mototurismo, con i primi 3 di ogni categoria che hanno ricevuto un riconoscimento per quanto fatto nella passata stagione. A ritirare i vari premi anche numerosissimi piloti giovani, a testimonianza di come il movimento possa contare su una base solida per il futuro.

Nel corso dell’evento, al quale sono intervenuti anche tutti i consiglieri del Comitato Regionale (Giovanni Carradori, Stefano Scarmiglia, Bruno Petrucci e Danila Fasolilli), i Delegati Provinciali (Alberigo Pennella, Lino Pasolilli ed Agostino Fiorini) ed i Responsabili Regionali del Trial (Maurizio Aluffi) e dell’Enduro (Giuliano Diligenti), sono stati premiati anche alcuni Campioni Nazionali provenienti dalla regione.

ScuteriLa premiazione è stata anche l’occasione per fare un riepilogo dell’attività 2015, positiva in termini di risultati, di organizzazione delle attività e di numero di gare e tesserati. Successivamente si è poi guardato alle manifestazioni più importanti previste nel Lazio per il 2016, come il Trofeo Regioni Enduro al Turano, i test del Team Italia FMI a Vallelunga, la tappa dell’Italiano Supermoto a Viterbo ed alcuni eventi d’eccellenza di Mototurismo. In conclusione sono stati consegnati riconoscimenti a tutti gli sponsor ed ai collaboratori che hanno organizzato lo scorso anno gare nazionali e internazionali nella regione, per evidenziare il fondamentale contributo dato da tutti loro alla passata stagione.

Maurizio Simonetti, Presidente Co. Re. Lazio: “Sono molto soddisfatto di come sia andata questa premiazione e della grande partecipazione. La sala era piena e alcune persone erano addirittura in piedi. Molto significativa la premiazione dei numerosi bambini presenti. Ora guardiamo al 2016, dove proseguiremo il lavoro per accrescere ancora il numero delle manifestazioni, dei tesserati e dell’attività FMI nel Lazio

Umberto Soldatelli, Vice Presidente Coni Lazio: “Voglio complimentarmi con il Comitato Regionale della FMI. È stato un evento ben organizzato e valorizzato dalla presenza cospicua di atleti molto giovani. Lo sport deve essere un momento di aggregazione e di gioia. Credo che, oltre alle categorie di amatori ed esordienti, vedere questi bambini premiati che non tradivano nessuna emozione dimostra come la FMI e il Co. Re. stanno facendo un buon lavoro. I piccoli sono il futuro dello Sport e nello specifico del motociclismo italiano

Clicca qui per l’elenco dei premiati