Fuoristrada

CNF – Buone notizie per i fuoristradisti emiliani

Con ordinanza n.41 del 7 marzo 2012 il Tribunale Amministrativo dell’Emilia Romagna ha accolto la richiesta di sospensiva relativa al provvedimento di chiusura emesso dal Comune di Quattro Castella (Ordinanza n.4 del 25 Febbraio 2012) presentata dall’Avvocato Losi quale procuratore di un  gruppo di motociclisti coordinati dal Referente Regionale CNF e Delegato provinciale FMI di Reggio Emilia Paolo Comastri, che così commenta:”In buona sostanza sono state totalmente e pienamente accolte le nostre ragioni. Scrive il TAR nel dispositivo di sentenza : “……l’impugnato provvedimento non sembra contemperare il diverso interesse dei privati per utilizzare le strade pubbliche, ivi comprese quelle agro/silvo/pastorali anche per mere ragioni di svago o sportive come quelle dei ricorrenti…”Anche alla luce di questo per noi estremamente positivo pronunciamento ribadiamo la volontà di ricercare comunque soluzioni condivise, in un clima di correttezza e costruttiva collaborazione. Con questi presupposti la nostra disponibilità è totale.”
Prossimamente sarà organizzato da Comastri e dalla CNF in simbiosi con Giancarlo Cavina, Presidente del Comitato Regionale E.R., un incontro per fare il punto sulla situazione in generale.

Scarica qui l’ordinanza