Velocità

CIVS: Carpasio – Prati Piani a Curinga

Sua l'Assoluta del 1° round

La “Carpasio – Prati Piani”, prima tappa del CIVS (Campionato Italiano Velocità in Salita) valevole anche per il campionato europeo e svizzero, ha visto un Francesco Curinga in forma smagliante. Forte dei successi della stagione 2014 (Campione italiano ed europeo), a Carpasio si è assicurato sia la vittoria di classe nella categoria 600 Open che l’assoluta con il tempo di 1’26″27 a precedere Stefano Nari ed il pilota ligure Marco Giordano.

Dieci sono state le categorie partenti per quanto concerne le moto moderne con Scooter, Moto3, 125, 250, 600 Stock, Naked, 600 Open, Supermoto, 1000 Open (new entry di quest’anno) e Sidecar. Negli Scooter si è registrata l’affermazione di Baldoss a precedere Stevanon, mentre nella Moto3 Neri ha preceduto Adami. Passando alla 125cc, in una lotta fino all’ultimo esce vincitore Marco Queirolo su Aprilia a precedere Marco Lombardi (sempre su Aprilia) ed infine Davide Belletti, in sella ad una Cagiva.

L’intera news sul sito del CIVS