Velocità

CIV al Mugello. Battaglie in tutte le classi

Giro di boa del Campionato

I nomi dei vincitori sono quelli che tutti aspettavano. Ma i risultati sono stati in bilico fino all’ultimo. Il 5° round del CIV al Mugello ha regalato spettacolo in tutte le categorie, a cominciare dalla SBK. Nella classe regina era facile prevedere un dominio di Pirro. Il Pilota Ducati Barni Racing gommato Michelin, dopo aver conquistato la pole era pronto a replicare una gara condotta in solitaria. E invece ci ha pensato Roberto Tamburini a tenere tutti col fiato sospeso. Dopo il miglior tempo del venerdì, il pilota su BMW Moto X Racing con gomme Pirelli ha ingaggiato un duello con il leader della classifica SBK che si è concluso solo sotto la bandiera a scacchi. Dimostrando che l’unico in grado di lottare con Pirro in questo CIV 2015 è lui. Terza posizione per l’Aprilia di Andreozzi con il 4° posto di Ivan Goi. Sorpresa Schiavoni in 5° posizione e 6° posto per Sandi, partito forte fin dai primi giri e apparso di nuovo in forma al Mugello. Solo 16° Perotti con la sua BMW, risultato che permette a Pirro di prendere il largo in classifica generale con 100 p. davanti ad Andreozzi (p. 62) e Goi (61)

Clicca qui per il resto dell’articolo sul sito