Fuoristrada

Cecchini è Campione del Mondo Flat Track per la terza volta

Alla vigilia dell’epilogo di Morizés – dove si è disputata l’ultima gara della FIM Flat Track Cup 2016 – era perfetta parità in classifica generale tra due centauri italiani: Francesco Cecchini e Vittorio Emanuele Marzotto, che quest’anno hanno monopolizzato la Coppa del Mondo e stanno facendo altrettanto nel campionato italiano in corso.

In Francia, nelle prove del pomeriggio sui 520 metri dell’ovale transalpino, il catalano Serra aveva staccato il miglior tempo sul giro con venti secondi e novantun centesimi, precedendo di 72 centesimi Marzotto e di 16 Cecchini. A rappresentare l’Italia, dopo la rinuncia di Borgiotti vista la contestata squalifica in gara 2 (a Badia Calavena) nella manche conclusiva, sono stati anche Andreotti, Galletti e Fraccaroli. Ma al termine della giornata è stato ancora Francesco Cecchini ad alzare al cielo per il terzo anno consecutivo la Coppa del Mondo, dopo Montegiorgio nel 2014 e Terenzano nel 2015. Smaltita la delusione per la seconda posizione di sette giorni prima nella gara italiana, il diciannovenne romagnolo in sella alla sua TM ha bissato il successo dello scorso anno in questa pista trionfando nella finalissima, ripetuta due volte, precedendo con buon margine Vittorio Emanuele Marzotto e lo spagnolo Serra, prendendosi la rivincita sul centauro berico vittorioso sette giorni prima in gara 2.

Nel primo via della finalissima, era stato Marzotto a portarsi al comando, con l’olandese Dijkstra alle sue spalle, tallonato da Cecchini. Al secondo giro la caduta del nostro Elia Fraccaroli, squalificato, ha interrotto la manche che è ripresa con i dieci giri mancanti ed è stata dominata da Cecchini che ha comandato dal primo all’ultimo giro con un ritmo forsennato, senza lasciar possibilità agli avversari di avvicinarlo. Il tre volte campione iridato aveva dato prova della serata di grazia vincendo il derby con Marzotto nelle due manche di qualifica che ha visto opposti i due rivali. Andreotti e Galletti si sono accaparrati nella classifica generale finale la settima e nona posizione.

Sabato 3 settembre 2016
Morizés (Francia)

Classifica di gara: 1-Francesco Cecchini punti 30; 2-Marzotto 26; 3-Serra 24; 4-Dijkstra 22; 5-Delestre 20; 6-Galletti 19; 7-Garin 18; 8-Andreotti 17; 9-Bomais 16; 10-Stella 15; 11-Caldo 14; 12-Fraccaroli 13; 13-Gibert 12; 14-Coffigniez 11.

Classifica finale di campionato: 1-Francesco Cecchini punti 86; 2-Marzotto 82; 3-Serra 65; 4-Dijkstra 62; 5-Delestre 61; 6-Garin 50; 7-Andreotti 50; 8-Stella 42; 9-Galletti 35; 10-Pucko 35; 11-Gibert 34; 12-Borgiotti 35; 13-Bomais 30; 14-Rantala 24; 15-Schruf 16; 16-Poppenreiter 15.

 

Nella Foto (FIM/Nuno Laranjeira): il podio di campionato