Fuoristrada

Cecchini apre la FIM Flat Truck Cup

Il 18enne vince la prima prova

Risuona l’inno di Mameli nella prova d’esordio della FIM Flat Track Cup, grazie al successo di Francesco Cecchini in quel di Morizes, in Francia. Nei 500 metri del tracciato, molto particolare con due curve che sono quasi consecutive, tanto breve è il rettilineo, il diciottenne romagnolo centra il successo all’ultima curva del giro finale, dopo una combattutissima manche conclusiva.

Parte meglio dallo start il duo finlandese Kenkkila-Kosninen, con Cecchini e Marzotto ad inseguire i rivali. Cecchini sopravanza Koskinen, Marzotto tenta un recupero per agguantare il terzo posto, ma è raggiunto a sua volta dall’inglese Brindley, che a due giri dal termine sposta di forza il pilota berico facendolo finire contro lo steccato. L’arbitro non avvisa irregolarità in una manovra poco pulita, Marzotto riesce a riprendere il controllo della moto ma perde terreno e chiude settimo. Nel frattempo Cecchini avvicina sempre più Kenkkila, mancano due tornate alla fine, il centauro romagnolo con la sua TM trova la traiettoria giusta e si sbarazza del finlandese, trionfando sotto alla bandiera a scacchi. Gran festa per lui e il VFR team, che piazza anche Galletti in quattordicesima posizione. Tra una settimana, a Terenzano, la seconda e ultima prova del mondiale, con Cecchini favorito per la riconferma del titolo conquistato lo scorso anno.

Morizes (Francia)
Sabato 19/09/2015

Classifica di gara: 1-Francesco Cecchini punti 30; 2-Kenkkila 26; 3-Koskinen 24; 4-Brindley 22; 5-Collins 20; 6-Birtwistle 19; 7-Marzotto 18; 8-Delestre 17; 9-Serra Sala 16; 10-Pucko 15; 11-Bomais 14; 12-Poppenreiter 13; 13-Stella 12; 14-Galletti 11; 15-Schruf 10; 16-Subring 9; 17-Katzier 8; 18-Gibert Travessa 7; 19-Coffigniez 6