Fuoristrada

Caruzzi, Ciannavei, Pallotta e Levi campioni 2007 del Campionato Italiano Minibike Motard

Sulla pista South Park di Ottobiano (PV) si è concluso il primo Campionato Italiano di Minibike Motard. Al termine di sei prove disputate sull’arco di sette mesi a Fermo, Ottobiano, Nizza Monferrato, Cogliate, Codogno e ancora sulla pista pavese, hanno indossato il casco tricolore Giacomo Caruzzi, SRM – BRC, Team Delcot, nella categoria Stock Boymotard; Roberto Ciannavei, Bucci Moto, Team Bucci Racing, nella Stock Amatori Open; Alceste Pallotta, WT Motors, Team Capodarco, nella Open e Francesco Levi, WT Motors, Team Capodarco, nella MB1.


Pallotta, già matematicamente campione, ha comunque festeggiato con una perentoria doppietta su Valerio Mignone e Guido Fulgoni.


Anche Levi ha fugato ogni dubbio residuo sull’eventuale assegnazione del titolo della MB1 vincendo entrambe le manche sull’irriducibile Michele Cannistrato che termina al posto d’onore anche il campionato. A dissipare il pathos che circondava l’esito della Stock Amatori ci ha pensato Roberto Ciannavei: anche per lui l’uno – due vincente si è rivelato la strada più spedita per agguantare il titolo. Infine Caruzzi ha legittimato la sua supremazia nella Stock Boymotard precedendo in entrambe le manche Federico Piccinato.


Le cronache dal circuito raccontano di una bella festa a fine gara sia intorno al podio, dove le moto campione d’Italia hanno conteso la scena ai piloti, sia al paddock dove il Team WTmotors ha ospitato tutti, offrendo deliziose specialità marchigiane innaffiate dal meritato spumante.

Il Campionato Italiano di Minibike Motard va dunque in archivio ma, come aveva promesso alla vigilia della gara, la FX Action sta già predisponendo i programmi per l’edizione 2008 di questo riuscitissimo tricolore.