Fuoristrada

Campionato Italiano SpeedwayCarpanese trionfa a Lonigo

 Mattia Carpanese non si ferma più, e fa suo anche il terzo round del Campionato Italiano Speedway, andato in scena a Lonigo il 10 maggio. Partenza in sordina per il pilota del Moto Club Lonigo, con un terzo posto nella prima uscita, ma è solo un momento, in una serata in cui rafforza la sua leadership in classifica generale. Gara molto equilibrata e combattuta, con ben 4 piloti a 11 punti dopo le 20 batterie di qualificazione. Diverse novità al via: al rientrante Covatti, campione italiano in carica, si aggiungono sei tedeschi e un austriaco che sostituiscono gli sloveni, impegnati in una gara locale. Necessarie le batterie di qualifica pomeridiane per stabilire le due riserve e i 16 titolari.

Debutto eccellente in Italia per Mark Riss, figlio del grande  Gerd, che conquista il terzo gradino del podio, preceduto da Paco Castagna che deve anche stavolta accontentarsi della piazza d’onore. Tre vittorie di manche, un secondo posto e una squalifica per aver toccato il nastro per il ventenne del Moto Club La Favorita. Per Covatti giornata problematica,costretto al ritiro alla batteria 4 , non gli bastano due primi posti per arrivare nelle posizioni di vertice. Meno brillante del solito Vicentin, che dopo due successi nelle prime batterie non riesce ad accedere alla finalissima, per la classifica avulsa. Buona la prova di Alessandro Novello che con 9 punti chiude all’ottavo posto.

Nel weekend scorso Vicentin e Castagna sono stati protagonisti nella semifinale mondiale Under 21, disputata a Terenzano, mancando però la qualificazione alle tre finali. La prima delle quali è in programma a Lonigo il 19 luglio. E’ mancata un po’ di fortuna per Castagna, problemi meccanici per Vicentin e in alcuni casi la supremazia degli avversari, con il ceco Milik che ha trionfato davanti al danese Jakobsen e allo svedese Engman.

Classifica di gara: 1-Mattia Carpanese punti 12+3; 2-Castagna 11+2; 3-Mark Riss (GER) 11+1; 4-Spiller (GER) 11+0; 5-Vicentin 11; 6-Grobauer (GER) 10; 7-Erik Riss (GER) 10; 8-Novello 9; 9-Covatti 9; 10-Gappmaier (AUT) 8; 11-Milanese 6; 12-Scagnetti 4; 13-Helfer 3; 14-Baroni 2; 15-Trentin 1; 16-Tessari 1; 17-Vinante 1; 18-Monzardo 0