Fuoristrada

Campionato Italiano Motocross:Oltre 130 ragazzi presenti al prologo”Porte aperte”

 Più di 130 ragazzi di età compresa tra i 7 e i 14 anni hanno partecipato all’iniziativa “Porte aperte al motocross” che ha fatto da apertura alla prima prova del Campionato Italiano Motocross in programma domani (domenica 3 marzo) al crossodromo Miravalle di Montevarchi.

I giovani provenivano dalle scuole del territorio, presso le quali gli organizzatori del Moto Club Brilli Peri hanno svolto una capillare opera di informazione. La maggior parte dei partecipanti appartiene alla fascia di età 9 – 10 anni anche se si sono presentati numerosi bambini di 7 anni. Passione crescente anche tra le bambine, che hanno rappresentano circa il venti per cento del totale.
 
Un’adesione che ha sancito il clamoroso successo di questa idea, lanciata da FX Action, l’agenzia che su incarico della Federazione Motociclistica Italiana promuove il tricolore motocross, e recepita dal Moto Club Brilli Peri, che si è impegnato a fondo nell’azione di promozione.
 
Per molti dei giovani partecipanti si trattava della prima esperienza e sono stati dunque seguiti da vicino dagli Istruttori di Guida FMI lungo il semplice pistino allestito nella zona del piazzale di partenza. Altri più esperti hanno gustato a fondo l’esperienza sotto gli occhi di molte centinaia di persone.
 
Il corso gratuito Hobby Sport, organizzato dalla Commissione Sviluppo Attività Sportive FMI, prevede che anche le minimoto siano messe a disposizione degli organizzatori e che venga rilasciato un attestato di partecipazione. In più, per questa edizione speciale, ad ogni bambino è stato consegnato un pass per la gara della domenica mentre a tutti, grazie alla collaborazione con Kodak, è stata offerta la possibilità di stampare gratuitamente la propria foto ricordo.
 
Grande soddisfazione è stata espressa da Giovanni Rossi, Assessore allo Sport del Comune di Montevarchi, e da Andrea Vignozzi, Presidente del Comitato Regionale Toscano FMI,  che ha tagliato il nastro inaugurale, insieme al neo-Presidente del Brilli Peri Alessandro Mugnaini.