Fuoristrada

CAMPIONATO ITALIANO MOTOCROSS IN UMBRIA

CITTA’ DI CASTELLO (PG) – La stagione sportiva 2007 del motocross nazionale si apre con la prima prova che sarà organizzata da un circuito molto spettacolare come il “G. Ceccarini” di Città di Castello, in Umbria. Tutto pronto dunque per tornare in sella e giocarsi l’ambìto titolo messo in palio dal Campionato Italiano Motocross che darà avvio alle danze questo weekend (24 e 25 febbraio) grazie all’organizzazione del Motoclub Ennio Baglioni capitanato dal presidente Pasquale Bianconi che orchestra l’importante evento in collaborazione con il promoter DBO. La peculiarità del crossodromo permetterà come sempre la massima espressione di guida ai concorrenti, i quali troveranno un circuito ulteriormente migliorato grazie alle modifiche apportate, come l’ampliamento del parco conduttori o la tettoia installata nel preparco, e ancora i sottopassi realizzati per l’ingresso moto e meccanici in pista. Inoltre all’interno del perimetro di gara è stata completamente eliminata la classica fettuccia che delimita il confine della pista, a favore di una serie di paletti retrattili a molla che evitano i fastidiosi arrotolamenti offrendo maggiore sicurezza ai concorrenti. Anche la pista è stata ottimizzata dagli uomini del sodalizio umbro grazie ad efficaci ricollocamenti di nuova terra nei punti più critici. Nella pattuglia dei piloti locali che giocheranno sul terreno di casa questa prova di apertura tricolore, saranno presenti anche Fabio Carizia e Lorenzo Zanelli per citarne solo alcuni, e ci auspichiamo possano essere tra i protagonisti di questa attesissima gara di motocross. Due le classi in gara: MX1 e MX2. La MX1 acclude motocicli di cilindrata compresa tra 175 e 500cc 2 tempi e tra 290cc e 650cc 4 tempi, mentre la MX2 racchiude moto di cilindrata compresa da 100cc a 144cc a 2T e da 175cc a 250cc 4T. I piloti ammessi a partecipare a questo torneo sono i possessori di Licenza Fuoristrada Under/Over 21. Come al solito è consentita la partecipazione di piloti stranieri appartenenti a federazioni aderenti alla U.E.M. in possesso di licenza nazionale. Già da questo avvio di campionato i nomi che vi prenderanno parte sono molto interessanti tra gli oltre 200 concorrenti attesi, con alcuni campioni italiani e altri di spicco come Filippo Bertuzzo, Marco Maddii, Francesco Levi, Gianluca Martini, Marco Casucci, Roberto Pievani, Stefano Bonacina. Anche Gioele, il sedicenne figlio dell’indimenticato dakariano Fabrizio Meoni, sarà al via del campionato tricolore già da questa prova tifernate in sella ad una moto Ktm. A SOSTENERE questa prova di avvio stagionale del Campionato Italiano Motocross, ci sono aziende leader del settore che il Motoclub ha il piacere di citare e ringraziare per il loro impegno, ad iniziare dalla FAZ Macchine Agricole, Autocarrozzeria Tevere, Langra Cucine Componibili, Agrisistem e Euromoto. BIGLIETTI: Sabato euro 10,00 biglietto unico – Domenica euro 15,00 intero e 8,00 ridotto. Il biglietto per l’intero week-end invece ha il costo scontato di euro 20,00.