Fuoristrada

Campionato Italiano MiniEnduro – Penultimo round a Schilpario (BG)

Dopo la pausa estiva tornano in scena i piloti del MiniEnduro con la quinta prova a Schilpario, in provincia di Bergamo. Oltre cento i conduttori al via prima della tappa definitiva il prossimo 10 ottobre ad Aviano (PN).

 

Motori accesi per i piccoli dell’enduro che scendono in pista, a distanza di due mesi, dalla bella prova di Ponte dell’Olio dello scorso 11 luglio.

Si ritorna così a parlare di Minienduro che approda, questo fine settimana, in Val di Scalve e più precisamente nel comune di Schilpario (a 65 km da Bergamo) dove andrà in scena la quinta e penultima prova di campionato. L’organizzazione sarà curata dallo storico moto club Bergamo, regista  quest’anno della maestosa tappa italiana del Campionato Mondiale di Enduro con la gara-mito della Valli Bergamasche, giunta alla sua 41esima edizione.

 

La gara si disputerà su di un percorso di 10 km ca. piuttosto tecnico con due speciali inserite al suo interno: un cross-test di 2 km, ricavato per la maggior parte nel sottobosco e con tratti di prato e ciottolato ed un enduro test di circa 1500 mt adagiato su un pratone piuttosto veloce. Come di consueto le operazioni preliminari sono fissate per sabato 18 dalle ore 15.00 alle ore 18.00, mentre la partenza della manifestazione si effettuerà alle ore 9.00 di domenica 19.

 

Passando alle classifiche di campionato, battaglia aperta in tutte le classi per la lotta al titolo 2010.

Nella Aspiranti 50, solamente due punti Federico Aresi e Filippo Bernardi, entrambi su HM, mentre Luca Castellana (HM) occupa la terza posizione distaccato di 7 punti.

Nella Aspiranti 85 la vetta della classifica è condivisa da Jordi Gardiol (Suzuki) e Corrado Romaniello (KTM), entrambi con  70 punti pari seguiti, a dieci lunghezze, da Ivan Coniglio (KTM).

Tra gli Esordienti prima posizione per Simone Peverata (KTM) seguito da Federico Piccina (KTM) e Matteo Pavoni (Kawasaki), piazzati in 26 punti.

Tra i cuccioli della Baby Sprint Manolo Morettini guida la classifica provvisoria di campionato davanti a Samuele Minelli e a Erik Gardiol, entrambi i piloti su KTM.

Riccardo Fava (KTM) ed Edoardo Bisio (CH Racing) sono infine divisi da due soli punti nella Baby Mono, mentre la terza piazza è occupata da Lorenzo Corti (KTM), distaccato di quattro lunghezze.

Tra i club vetta più alta del podio per il Motoclub Treviglio che precede il Mc Costa Volpino e il Mc Hornets.

 

Appuntamento fissato dunque per tutti gli appassionati delle mini-ruote artigliate e non solo per domenica 19 settembre nella splendida Schilpario con i cuccioli dell’Enduro nazionale pronti a darsi battaglia a suon di gas!