Fuoristrada

Campionato Italiano Enduro Major – Botturi fa sua la 3^ prova

E’ il bresciano Alessandro Botturi a far registrare il miglior tempo di giornata alla terza tappa del tricolore Major svoltasi ieri ad Albenga (SV) con 24’25”64 aggiudicandosi così anche la classe Elite. Peli, Giordano, Dall’Ava, Bazzurri, Gallino, Occhiolini, Buccheri, Fattori gli altri vincitori di classe mentre tra le squadre ad imporsi è il BG Scuderia Norelli con il TNT Corse che fa sua la vetta del podio tra i team.
Una trasferta caratterizzata da speciali impegnative e toste quella che ha visto protagonisti i campioni Major ieri, domenica 13 maggio, ad Albenga, nella riviera ligure di ponente, in provincia di Savona.
A pochi passi dal mare si è svolto il giro di boa del tricolore riservato ai piloti dalle ruote tassellate over33 che si sono sfidati in una spettacolare gara in terra ligure. A fare da regia alla manifestazione il Motoclub Alassio, tornato nello scenario italiano del tricolore Enduro dopo diversi anni di assenza, con una prova magistralmente organizzata e diretta.
Tre le speciali dove i nostri cavalieri in sella alle loro fedeli moto hanno smanettato per le sette ore di gara, suddivise in tre giri da circa 60 km ciascuno. Scattate le ore 8.00 di domenica mattina i primi piloti Elite rappresentati da Alessandro Botturi, Alessio Paoli e Fausto Scovolo sono scesi dalla pedana di partenza, dando il via ufficiale alla manifestazione. Un trasferimento ha portato poi i nostri piloti presso la prova in linea, prima di raggiungere la località di Pogli per il consueto C.O. La seconda parte di gara ha riservato ai 215 conduttori al via un Cross Test ed un impegnativo Enduro Test, prima di rientrare al paddock per la conclusione del giro.
Una trasferta con una nota purtroppo negativa: due brutte cadute hanno visto protagonisti Giovanni Stasulli e Walter Armanni, i quali hanno riportato entrambi la rottura di tibia e perone.
Un pensiero va anche a Simone Albergoni, infortunatosi sabato in Portogallo durante la 7^ prova del Mondiale Enduro, riportando la rottura di un osso del gomito.
Ai nostri sfortunati piloti mandiamo il nostro più grande in bocca al lupo di pronta guarigione!
Una prova quella di Albenga che ha acceso emozionanti battaglie per quanto riguarda la lotta per il tricolore Major 2012. A questo giro di boa le sfide sono più che mai aperte con i protagonisti delle varie classi che si alternano la vetta del podio.
Miglior tempo e vittoria per quanto riguarda la classe Elite per Alessandro Botturi (KTM Bordone Ferrari Racing Team), seguito a 21 secondi da Alessio Paoli (Suzuki RigoMoto) e da Fausto Scovolo (Suzuki).
Si riconferma per la seconda volta consecutiva nella classe Master1 Pablo Peli, su Yamaha, il quale precede Giorgio Alberti e Marco Brioschi, entrambi su HM Honda. Gradino più alto del podio della Master2 per Ivano Giordano (Beta) che s’impone su Luca Politanò (SBR Racing) con 12 secondi di vantaggio, mentre il terzo posto viene occupato da Cristian Spreafico (Suzuki). Secondo podio stagionale per Davide Dall’Ava nella Master3 che in sella alla sua KTM conquista la medaglia d’oro della classe ad Albenga, terminando la sua gara davanti a Carmelo Mazzoleni (KTM) e Glauco Ciarpaglini (Beta).
Nella Expert1 troviamo in prima posizione Roberto Bazzurri (Husqvarna TNT Corse), con Pierluigi Surini e Alan Sala, entrambi su HM Honda, ad occupare il secondo e terzo posto del podio, mentre nella Expert2 ad aggiudicarsi la vetta del podio è stato Giuseppe Galllino (KTM) seguito da Marco Feltracco (KTM TNT Corse) e Luca Uccellini (HM Honda TNT Corse). Terzo successo consecutivo per Fabio Occhiolini (HM Honda Macota) nella classe Expert3 il quale si mette alle sue spalle Ivo Zanatta (KTM) e Luca Gandolfo (Husaberg).
Aldo Buccheri (SBR Racing) è il vincitore della classe Veteran il quale precede nell’ordine Osvaldo Armanni su HM Honda e Sergio Calvi su KTM, mentre nella SuperVeteran ad occupare i tre gradini del podio sono stati Remo Fattori (SBR Racing), vincitore di giornata, Giancarlo Moscone (HM Honda) e Roberto Martinelli (HM Honda).
Grazie a Marco Brioschi, Carmelo Mazzoleni, Massimo Chiesa e Remo Fattori è il BG Scuderia Norelli ad aggiudicarsi la classe riservata ai Club, seguita dal Motoclub Costa Volpino (Peli, Alberti, Gregori, Cecconi) e dal Sebino (Surini, Armanni, Martinelli, Brissoni), entrambe racchiuse in soli tre punti!
Tra i Team vittoria per la squadra toscana del TNT Corse grazie a Roberto Bazzurri, Marco Feltracco, Luca Uccelini e Fabio Occhiolini.
Pausa fino al 24 giugno per i nostri campioni over33 quando a San Giacomo di Roubent (CN) andrà in scena il quarto e penultimo atto del tricolore Major 2012 grazie al Motoclub Off Road 2000.