Mototurismo

Campionato Italiano e Trofeo Turismo Sud ad Acri. Il MC Alba accorcia le distanze

“Zampata” inattesa, quella del leone delle Langhe, Moto Club Alba, che si aggiudica la penultima prova del Campionato Nazionale Mototurismo ad Acri (Moto Club Salvatore Pignataro) nel week end appena concluso, portandosi in classifica a soli 107 punti dal leader Moto Club Centauromenium di Taormina e rimettendo in discussione un risultato finale che pareva ormai definito. Si vedrà a Ragusa, nella manifestazione itinerante del Moto Club Ragusa Touring del 24 settembre, se il club piemontese riuscirà a battere in volata il club antagonista siciliano, che è favorito, giocando in casa.

Il motoraduno di Acri (CZ), anch’esso a formula itinerante, è stato messo in forse dal forte maltempo che ha imperversato al sud; alla fine si è svolto regolarmente, pur perdendo, rispetto alla scorsa stagione, un centinaio di presenze. Vincitore, per punti conseguiti, il Moto Club Alba (315 p.) davanti al Moto Club Centauromenium (243 p.) e al lucano Moto Club Salandra (118 p.). Per i club della Calabria, affermazione del Moto Club Centauri del Tirreno di Amandea con 26 presenze, che così consolida il suo 2° posto nella graduatoria del Trofeo Turismo Sport, lasciando al 3° posto il Moto Club Salandra. E questo a due prove dalla conclusione (Sant’Egidio del Monte e Ragusa).

Graduatoria Campionato Italiano Turismo al 13.09.2016

Trofeo Organizzatori 2016 al 13.09

Graduatoria Trofeo Turismo Sud al 13.09.2016