Fuoristrada

Campionato Europeo Enduro – In Romania il 2° atto 2011

Ritorna sabato e domenica in Romania il Campionato Europeo Enduro dopo la grande prova dei piloti italiani nella prova d’apertura disputata a inizio maggio a Kielce, in Polonia, che ha visto i giovani azzurri Davide Soreca (Beta), vincere la Coppa UEM della 50 cc e Andrea Castellana (HM) quella della 125 4T.

Messi in archivio questi due trofei europei, i piloti italiani da seguire maggiormente in Romania saranno Jacopo Cerutti, Maurizio Micheluz, Alessio Paoli, Andrea Beconi, Francesca Nocera.

La seconda prova del campionato continentale si correrà nella cittadina di Comanesti, situata nel municipio di Bacau, a poco più di un centinaio di Km. da Bucarest.

Il percorso prevede un giro di 64 Km. da ripetersi tre volte a giornata con due speciali a giro. Alla prova si sono già iscritti sette team di industria, mentre il numero dei partenti è di 130 piloti dei quali una ventina italiani.

Nelle sette classi in gara, occhi puntati nella E2/3 Senior su Maurizio Micheluz (Fantic 300 2T) che è al comando della classifica dopo un secondo posto e una vittoria ottenute in Polonia. Lo stesso Micheluz è anche in terza posizione nella classifica Assoluta.

Nella Junior E1 Jacopo Cerutti (HM-Honda 250 4T) e Guido Conforti (Yamaha 125 2T), sono rispettivamente terzo e quarto in classifica.

Sempre tra gli Junior, la classifica della E2/3 vede in terza posizione Gianluca Martini (Beta 450 4T) e Nicolò Mori (TM 450 4T) in quinta. Nella Senior E1 Andrea Beconi (Kawasaki 250 4T) è terzo davanti a Alessio Paoli (HM-Honda 250 4T). Settima posizione per Maurizio Gerini (Husqvarna 250 4T) e ottava per Roberto Rota (KTM 250 4T).

Tra le Lady delle due ruote, la crossista Francesca Nocera (KTM 250 4T) è in quarta posizione.