Fuoristrada

CAMPANIA – La terza prova del trofeo Sud Italia

Domenica 6 giugno a Bella (PZ) sull’Appenino Lucano si è corsa la terza prova del Trofeo Sud Italia di Enduro valevole anche come campionato regionale per Basilicata, Calabria, Campania e Puglia.

 

Gli organizzatori del motoclub Only Team capitanati dal presidente Roberto Cristiano hanno dovuto combattere con le incessanti piogge fino al giovedì antecedente la gara che di fatto hanno trasformato il percorso in una fangaia da incubo per i piloti.

 

Due le prove speciali previste un cross test  realizzato sul campo di cross del paese di circa 2,5 km ed un enduro test ricavato nel bosco sovrastante il paese molto tecnico e reso impegnativo dal fango di 3,5 km.

Pochi i piloti presenti al giro di boa del Trofeo solo in 62 si sono presentati alle operazioni preliminari ma come dicevamo il fango ha messo a dura prova i piloti e solo in 30 hanno portato la moto al parco chiuso.

 

Nella categoria Top Class E1 il siciliano Davide Cutulli (Aiello Acireale) vince e si conferma leader della classifica davanti al lucano Ferdinando “Tonino” Eufemia (Pianeta Moto) terzo la giovane e promettente promessa dell’enduro pugliese Giuseppe Corrado(Martinafranca)

E2 - Angelo Cristiano (Only Team) pilota indigeno di Bella vince la classe e l’assoluta davanti a Damiano Lullo (Oliveto) terzo Nicola Della Rossa (SPS)

E3 – Il siciliano Francesco Salvo (Tiger) vince la classe confermandosi leader della classifica davanti a Nino Piscitiello (Oliveto)e Vincenzo Leggiero (SPS)

Nella categoria più folta la A1  vince Gaetano Serviddio (Martinafranca) davanti a Giacinto  Cambria (Roccavaldina) terzo Francesco Baldassere (Martinafranca)

A2 – Il siciliano Enrico Stimpfl(Aiello) si conferma leader di giornata e di classe davanti a Andrea Dattilo (San Mazzeo) terzo Luciano Gaglia (SPS)

A3 – Solo 2 piloti concludono la gara vince il siciliano Alessio De Maria (Tiger) davanti a Mario Adamuccio (Enduro Star)

 

Pareri contrastanti a fine gara con i piloti che hanno concluso la gara stanchi ma contenti di aver fatto una vera gara di enduro e qualcuno che si è lamentato per l’eccesiva durezza del lungo trasferimeto reso  impegnativo dal fango “ma l’enduro è anche questo”.

La premiazione si è svolta al centro del ospitale paese e segnaliamo la presenza dell’Esercito Italiano che ha patrocinato la manifestazione insieme allo staff del motoclub Only Team.  

Un ringraziamento alla comunità di Bella che ci ha ospitato e con cui abbiamo condiviso  la manifestazione concomitante delle  “Infiorate Artistiche” caratteristiche composizioni dedicate al Corpus Domini realizzate nelle piazze del paese con fiori e foglie e terra colorata.

 

Vai qui per vedere le classifiche

 

Segnaliamo che il prossimo appuntamento con la 4 prova prevista il 27 giugno a Forenza viene posticipato il 5  settembre a Senerchia (AV).