Fuoristrada

CAMPANIA – 1 prova Campionato Regionale di Enduro

Domenica 20 marzo a Piana di Monte Verna Caiazzo (CE) è  partito il Campionato Regionale di  Enduro  Campania 2011  a cura del moto club KAIATIA guidato da Giovanni Farina e dal suo validissimo staff. Il meteo ha messo a dura prova gli organizzatori che hanno dovuto fronteggiare tutte le “sorprese” provocate dalle torrenziali piogge dei giorni antecedenti la manifestazione. Pur essendo dei “Rookies”  delle gare di enduro, gli uomini del moto club KAIATIA  hanno gestito in modo esemplare tutte le emergenze sopravvenute grazie anche alla collaborazione  di un uomo simbolo dell’enduro  Campano Eolo Bucci e all’esperto direttore di gara Onelio Salsano.
Veniamo alla cronaca di giornata: verificati e partiti dopo le O.P. operazioni preliminari  113 i piloti, un risultato commentato da Massimo Gambini, vicepresidente della FMI Campania e coordinatore di specialità, che non arrivava da anni, ottenuto grazie alla formula di Campionato decisa “a quattro mani” con piloti e moto club .  Fondamentale è stata anche l’opera di comunicazione che ha sostenuto l’avvio del Campionato attraverso TV (Star Bikers con la Scuola di Enduro)  e il Social Network “Facebook” con il gruppo Campionato Regionale Campania.
Alle 10,15 il  direttore di gara dava il via e dal parco chiuso si entrava direttamente nel velocissimo cross test, disegnato da  “zio Eolo Bucci”, dove il fango e le pozzanghere hanno  messo a dura prova i piloti. Il trasferimento di circa 40 km presentava qualche tratto tecnico, reso più difficile dal fango veramente abbondante, durante il quale si trovava l’enduro test di 3,5 km tutto in salita caratterizzato  anche  questa volta dalla presenza di fango.
Apriamo la carrellata sulle classi con il record di partecipazione nella categoria “Sport”, ben 39  piloti esordienti hanno portato la moto al Parco Chiuso per la prima volta e nonostante la gara sia stata resa difficile dalle condizioni meteo ben 24 hanno chiuso i 2 giri previsti per la categoria . Commento unanime da parte di tutti “tosta ma ci siamo divertiti”. CLASSIFICHE SPORT saranno pubblicate nei prossimi giorni
Grande spettacolo lo hanno offerto i piloti delle categorie Top Class che incuranti delle pozze d’acqua hanno portato al limitatore di giri i propri mezzi.
Tiratissima fino all’ultima curva la vittoria dell’assoluta che ha visto   due giovani enduristi Damiano Lullo (Oliveto) e Ivan Di Bello (Di Guida) davanti all’inossidabile Nicola Della Rossa (SPS).
TOP CLASS E1 – I tre moschettieri del moto club Oliveto Damiano Lullo, Simone Ielpo e Fabio Pignatta svettano nella E1.
TOP CLASS E2 Ivan Di Bello (Di Guida) al ritorno alle gare di enduro vince la categoria più “cattiva” davanti a Nicola Della Rossa (SPS) e Tommaso Consales (Oliveto).
TOP CLASS E3 – Nino Piscitiello (Oliveto) si conferma nella classe delle “maggiorate” davanti al compagno di squadra Andrea Dell’Orto e Vincenzo Leggiero (SPS)
AGONISTI A1 – I “locals” Antonio Scassera (SPS) e Remo Caprarelli (SPS) davanti a Vincenzo Caggiano(Oliveto)  vanno sul podio della classe più affollata.
AGONISTI A2 – Ecco la prima sorpresa Giuseppe Maiase (Cilentoffroad) alla gara di esordio vince la non facile classe davanti a Luciano D’Aniello (Salerno) e Tonino Ambrosano (Cilentoffroad)
AGONISTI A3 – Anche in questa classe una sorpresa Luigi Marrusso (Cilentoffroad) vince la classe davanti a Angelo Paesano (Di Guida) e all’ingegnere”volante” Paolo Caso (Kaiatia)
UNDER 23 – Tutta in casa Oliveto la classe delle giovani promesse nell’ordine Angelo Piscitiello, Carmine Sarro e Massimiliano Laurino che se le sono date di santa ragione sui loro 125.
VETERAN – Una conferma Lorenzo Pascale (SPS) vince sul fango terreno a lui poco congeniale davanti a Ciro Scalera(Oliveto) e al ritrovato Lello Romanelli (Salerno).
SUD ITALIA HUSQVARNA CUP – Vince la prima prova del trofeo “FUORIGIRI HUSQVARNA”  Damiano Lullo davanti a Tommaso Consales e Raffaele Golia(Only Team) gli assegni sono stati consegnati dal promoter e pilota Gaetano De Filippo presente con tutta la struttura a sostegno del Trofeo destinato ai possessori delle moto svedesi.
Graditi ospiti alla gara di giornata 15 piloti fuori regione con presenze da Lecce a Frosinone. I risultati nelle categorie OSPITI.
La giornata si è chiusa molto positivamente in un clima di grandissima convivialità, amicizia e collaborazione a conferma che il  lavoro sviluppato è gradito da tutto l’ambiente.  Unico intoppo il ritardo nella pubblicazione delle classifiche ufficiali a causa di alcuni ricorsi che hanno fatto slittare le premiazioni.
Un ringraziamento particolare alla Comunità di Piano di Monte Verna che ci ha ospitato, a tutti gli amici del moto club Kaiatia che hanno fronteggiato  le emergenze dovute al maltempo, ai piloti intervenuti con i loro Team, agli ospiti che spero abbiano gradito la nostra formula, a tutti gli sponsor che hanno sostenuto il moto club e alla preziosa consulenza di Eolo Bucci che vogliamo in gara dalla prossima volta.
Prossimo appuntamento a Roccagloriosa (SA) nel cuore del Cilento il 17 aprile a cura del moto club Cilentoffroad con la novità del minienduro . 

PROSSIMI APPUNTAMENTI REGIONALI:
27 marzo ACERRA – M.C. CERBONE 1 prova Campionato Regionale Motocross e TROFEO ULTRACROSS
3 aprile CASALVELINO – M.C. MOTORSANNIO – 1 prova   Campionato Regionale Supermoto e TROFEO MOTORSANNIO
3 aprile – VILLARICCA – M.C. ULTRACROSS – Gara di Motocross
3 aprile – (da confermare) ACCIAROLI – M.C.OLIVETO – Enduro Country (su sabbia)
10 aprile – MC ULTRACROSS – Durazzano – 2^ prova Campionato Regionale Motocross
17 aprile – M.C. CILENTOFFROAD – 2 prova Campionato Regionale di Enduro e HUSQVARNA ENDURO CUP SUD ITALIA “FUORIGIRI” 

Scarica qui la Classifica Assoluta della Giornata

Scarica qui la Classifica di Classe della Giornata