Fuoristrada

C.I. Trial Outdoor – Il 2° round a Crevacuore

Il grande trial ritorna in Piemonte e più precisamente in Valsessera a Crevacuore location che per la prima volta ospita il CITO ossia il Campionato Italiano Trial Outdoor, qui al suo secondo appuntamento.
In questa occasione debutterà il nuovo pettorale tricolore LEADER, con il prestigioso sponsor OREGON SCIENTIFIC, che verrà portato in gara da Matteo Grattarola attuale capolista della TR1. Sarà il Moto Club Valsessera che organizzerà questo evento che si svolgerà regolarmente, malgrado il percorso di gara sia stato interessato nei giorni scorsi da un incendio boschivo di notevole entità. Reagendo in modo encomiabile e supportato da tutta l’amministrazione di Crevacuore, il Moto Club Valsessera è riuscito a superare tutti i problemi e proporrà un evento se possibile ancora più bello ed interessante, con un percorso di circa otto chilometri e le classiche 15 zone. Il tutto è centrato sulla zona di partenza, posta presso il Campo Sportivo di Crevacuore, nelle cui vicinanze sono anche posizionati i Paddock. Nei pressi della partenza ci saranno le zone dalla uno alla cinque e poi le finali quattordici e quindici.
Dopo la zona cinque un servizio navetta, completamente gratuito, porterà il pubblico alle restanti zone. Comoda anche la zona 13, la classica indoor posta all’inizio del paese e immediatamente vicina alla postazione di ristoro gestita dagli Alpini. Questa non sarà la sola area ristoro prevista per il pubblico, in quanto questo evento ha coinvolto tutta la comunità paesana e anche numerose società sportive, che hanno realizzato una struttura di ospitalità presso il bocciodromo posto nel Centro Sportivo.
Le informazioni tecniche prevedono la consueta Time Table con le OP che avranno luogo sabato dalle ore 15,30 alle 18, alle quali seguirà il briefing piloti alle 18,30: il tutto avrò luogo presso la sala Omnicomprensiva del Centro Sportivo. Domenica il primo concorrente prenderà il via alle 9,00 con a disposizione sei ore per completare la gara.
Certo è che lo spettacolo sarà di un livello assoluto visto l’avvincente nuova formula di gara che, per la categoria TR1, prevede l’assegnazione di punti di campionato per ogni giro di gara.
Occhi puntati sul recente vincitore anche della prima prova di Europeo Matteo Grattarola (Gasgas) che dovrà, come da copione, vedersela dal duo Fabio Lenzi (Beta) e Daniele Maurino (Ossa) che non molleranno sino alla fine.
Altri potranno essere della partita e non solo come comprimari, ma per poterlo sapere e vivere, dovrete venire a Crevacuore per soddisfare la curiosità, ma soprattutto per vedere un grandissimo spettacolo di trial.