Fuoristrada

C.I. Trial Marathon – Cronaca 3^prova: la 2 Giorni di Folgaria

Terzo appuntamento del Campionato Italiano Marathon e ritorno a  Folgaria dove di è rinnovato il successo della scorsa edizione. Il Moto  Club Egna, ha accolto i circa ottanta piloti presenti sin da sabato 16  giugno e l’accoglienza è stata superlativa, come si è visto dalla gran  festa allestita per tutti, in preparazione di un grande impegno  agonistico.
Il percorso presentava venti zone al sabato, un vero antipasto a quello che è sarebbe stato il clou dell’evento, la gara della  domenica che ha previsto ben cinquanta  chilometri di trasferimento e  25 zone totali. 
Ne è sortito un trial che, grazie anche finalmente ad un meteo particolarmente favorevole, è risultato un vero “spettacolo” non solo  agonistico ma sopra tutto ambientale. Grazie quindi a  chi, con  impegno, ha saputo realizzare questo appuntamento, dunque allo staff del Moto Club Egna, ma anche alle autorità locali, che hanno dato le autorizzazioni per fare questa Festa del Trial. Per dire della bellezza del percorso proposto, basti segnalare la panoramicità del tratto che alla domenica portava dalla zona sette alla zona otto, un’ora di trasferimento tra boschi di conifere e pini secolari, come solo il Trentino può e sà offrire, e che i trialisti hanno potuto ammirare e rispettare. Spettacolo grandioso. A dare prestigio alla gara sono intervenuti i piloti Top e Super, impegnati per la conquista dei punti di campionato in palio.
Anche se non erano in molti, il duo della TOP composto da Daniele Maurino e  Stefano Garnero, entrambi su Ossa, hanno finito nell’ordine, con Maurino che nella generale di campionato fino ad ora non ha perso un colpo nelle prove disputate. Un poco  più numerosi i Super, con nove arrivati, e con Marco Andreoli (Montesa) vincitore di  entrambe le giornate. Al seguito, il duo di casa, Francesco Hauser (GasGas) e Richard Pichler (GasGas) con quest’ultimo che guida la generale di categoria. Scendendo di livello, sale il numero dei partecipanti con la Entry, che vede vincere Luca De Nardi (GasGas) che prevale sul leader del campionato Daniele Proietti (Beta) ed a Nicola Valentini  (GasGas). “Scoppia” come partecipanti la Entry Over 40;ben 36 sono i piloti all’arrivo e Nobili Gierri Richard (Scorpa) alla sua prima “uscita”  stagionale vince bene su Fabio Pasquali (Beta) e Loredano Giuliani (Beta) che dopo l’ALLTRIAL si cimenta bene anche qui.
Solo ottavo il leader del tricolore Mauro Girello (Beta), che dovrà attendere la prossima gara per rifarsi. Presente anche la categoria Sport con la vittoria di Michele Andreoli (Montesa), mentre era solo soletto Daniele Semeraro (Ossa) nella classe Epoca.
C’erano anche alcuni Juniores, che fuori campionato hanno affrontato zone approntate solo per loro, approfittando del luogo  e dello splendido tempo. Belle premiazioni, a concludere due giornate intense e gratificanti di trial, in attesa del prossimo appuntamento il 23 e 24 giugno, nella altrettanto attraente Valtellina.