Fuoristrada

C.I. Trial Indoor – 2^ prova 2012 a Ponte di Legno

Inizio molto intenso per il Campionato Italiano Trial indoor 2012. Non si sono ancora spenti gli echi della prima gara, che già ci troviamo a presentare il secondo appuntamento di questo CITI. Saranno sempre le montagne a far da sfondo all’evento, ma questa volta saranno quelle del Parco dello Stelvio. Sarà infatti Ponte di Legno (BS) ad ospitare lo staff del Moto Club Lazzate che ha creato, nella eccellente location del Palazzetto dello Sport di Ponte sito in Piazza Europa, il percorso di questo evento.
Cinque zone più il parallelo saranno il “classico” terreno di questa gara che, per come è stata studiata, Fornirà una eccellente visibilità per il pubblico, che troverà il massimo confort in questa struttura. Quindici i piloti iscritti che, a partire dalle 17 disputeranno le qualifiche, per conquistare uno dei dieci posti a disposizione per la manche serale, manche che inizierà poi alle 21, mentre i cancelli saranno aperti già dalle 20. Motivi per esserci ce ne saranno molti, ad iniziare dalla voglia di rivincita scaturita dopo i risultati della prima prova a Morbegno. Avremo così un Grattarola (Gasgas) che sul terreno del suo Club, vorrà ripetersi con una nuova vittoria. Certo Lenzi (Beta) non ci starà, visto anche che si corre quasi in casa sua e del suo sponsor. Identico discorso per Saleri (Beta), “gasatissimo” dopo il primo eccellente risultato, ed Oliveras (Ossa) che vuole a tutti i costi migliorare il suo già eccellente avvio di stagione.
Per i restanti piloti, tra cui Vaccaretti (Beta), Poli (Ossa), Orizio (Scorpa), Tournour (Gasgas), Maurino (Ossa) e Cotone (Gasgas) resta una grandissima voglia di migliorare quanto già fatto al primo appuntamento, visto che per alcuni il feeling con le nuove moto non è ancora al top. Poi non bisogna dimenticare chi si “stà facendo le ossa” e qui i vari Zuccali, Locca, Cabrini e Giarba, tutti su Beta; sicuramente li vedremo nelle qualifiche pomeridiane, impegnati per ottenere l’obbiettivo primario: partecipare alla manche serale.
Pontedilegno: in questo luogo turistico per eccellenza, si propone un grande spettacolo, con uno sport come il trial che sarà certamente apprezzato sia dagli specialisti, ma anche dai molti sportivi di altre discipline sportive che affollano in questa stagione la montagna.