Fuoristrada

C.I. Motoslitte 2012 – Ploner e Senoner dominano in Val Formazza

Grandi battaglie per questo primo appuntamento stagione del tricolore motoslitte targato 2012. Dominio di Alex Ploner su Polaris nella M1 mentre a trionfare nella M2 è stato Peter Senoner (Lynx). L’MRT Team s’impone nelle squadre con il Motoclub Sebino, invece, che fa sue le classifiche per club in entrambe le categorie, M1 e M2.
Una lunga attesa, colpa della neve che ritardava ad arrivare, ci ha tenuto sulle spine questo inverno per il via ufficiale del campionato tricolore motoslitte. Finalmente però ieri, domenica 29 gennaio, siamo riusciti a tagliare i nastri di partenza con la prima prova targata 2012 svoltasi ai piedi della Cascata del Toce, in Val Formazza.
Una location variata all’ultimo momento poiché la scarsità di neve ha costretto il Motoclub Tenno ha rinunciare all’organizzazione della gara prevista inizialmente in Val Badia passando il testimone al Motoclub Alta Val Formazza che ha saputo mettere in piedi una prova davvero spettacolare e, a detta dei piloti, molto impegnativa!
Il tracciato di circa un chilometro ha offerto al pubblico accorso ai bordi della pista e a tutti gli addetti ai lavori una gara ricca di colpi di scena dove i nostri cavalieri delle nevi si sono dati battaglia affrontando curve paraboliche e salti mozzafiato.
Una nota negativa una brutta caduta che ha visto protagonista il pilota del team Azzurro Italia Matteo Taboni che, durante la seconda manche della M2, ha sbattuto violentemente il ginocchio procurandosi una contusione con possibile rottura del menisco. Auguriamo a Matteo una pronta guarigione!
Passando ai risultati di gara, il quattordici volte campione italiano Alessandro Ploner in sella alla sua Polaris numero 34 ha portato a casa i suoi primi 100 punti in campionato aggiudicandosi tutte le manche di gara della classe M1. Ad infastidire Ploner c’ha pensato il bresciano Michael Pogna con la sua Lynx numero 23, dando filo da torcere al campione trentino e aggiudicandosi alla fine la seconda posizione di giornata davanti a Peter Gurndin (Ski Doo-17). Proprio quest’ultimo è stato protagonista di una spettacolare caduta nell’ultima manche di giornata, senza riportare per fortuna nessuna conseguenza.
Bravo anche il pilota del Team Azzurro Italia Diego Poiatti, al suo esordio nella classe superiore, che ha concluso la sua gara in quinta posizione finale. Era invece assente l’altro alfiere del Team Azzurro Italia Giacomo Deghi a causa di un infortunio al ginocchio, mentre Marco Tognola nella M2 ha fatto sua la quinta posizione.
Nella M2 Peter Senoner e Davide Dal Bianco, entrambi su Lynx, si sono dati battaglia per la conquista della vetta del podio durante tutte e tre le manche: ad aggiudicarsi la medaglia d’oro è stata alla fine Peter Senoner grazie a due secondo posti e una vittoria, mentre Davide Dal Bianco ha concluso in seconda posizione, distaccato di 4 punti, rallentato nel finale della terza manche chiusa poi in terza posizione. Ottima prestazione per Marco Galli (Ski Doo-93), terzo a fine giornata e dominatore della manche conclusiva dove è riuscito a rifilare ben 9 secondi a Senoner.
Tra i Motoclub, vittoria sia nella classifica riservata alle squadre M1 che in quella riservata alle squadre M2, per il Mc Sebino, grazie a Michael Pogna (M1-Lynx-23), Mario Lanzetti (M1-Lynx-24), Federico Belingheri (M2-Lynx-85) e Michele Doriguzzi (M2-Ski Doo-88), mentre tra i team vince l’MT Racing Team con Marco Tognola (Ski Doo-66) e Michele Ioli (Lynx-82).
Ancora in dubbio la manifestazione di domenica prossima a Foppolo (BG) che, sempre a causa della scarsità di manto nevoso, potrebbe non svolgersi. Verrà data nei prossimi giorni la comunicazione ufficiale in merito.