Fuoristrada

C.I. Motorally – A Spello si impongono Uslenghi e Botturi

 Mauro Uslenghi (nella foto) e Alessandro Botturi: sono stati loro i vincitori della terza e quarta prova del Campionato Italiano Motorally andate in scena a Spello (PG) rispettivamente sabato e domenica. In Umbria, a pochi chilometri da Foligno,  si sono presentati al via più di duecento piloti che hanno potuto affrontare due gare tra loro differenti.

Il percorso di sabato si sviluppava su 137 km che includevano due prove speciali – di 13,2 e 13,7 km –  e un fettucciato. 193, invece, i km della domenica con due prove in linea di 32,9 e 25,1 km seguite dallo stesso fettucciato del giorno precedente.
 
A dir poco emozionante la prova del sabato, quando Uslenghi ha preceduto Mancini (leader della classifica) per soli 69 centesimi. Dopo le prime due speciali, alla fine delle quali i due protagonisti si sono trovati separati da solo un secondo e mezzo, è stato decisivo il fettucciato finale. Dietro i battistrada è arrivato Botturi, primo avversario di Mancini in campionato. Tra gli altri, a Spello erano presenti anche il campione catalano Jordi Viladoms e l’endurista ceco Zdenek Gottvald. 

Non contento del gradino più basso del podio, Botturi si è riscattato domenica. Vincitore della prima prova in linea, nella seconda ha ceduto il passo a Gottvald per un solo secondo, ma sul traguardo finale ha preceduto Mancini per 1’10’’. Il capoclassifica, comunque, ha concesso un solo punto a Botturi in queste ultime due prove. A fine gara i due contendenti hanno visto sul podio, accanto a loro, Glauco Ciarpaglini.

Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Motorally, il 7 luglio a San Severino Marche (MC). Prima però – dal 3 al 5 giugno – si correrà il Campionato Italiano Raid TT contemporanemanete alle ultime tre tappe del Sardegna Rally Race, prova del Mondiale di specialità in programma dal 31 maggio al 5 giugno.
 
Clicca qui per scaricare le classifiche