Fuoristrada

C.I.MinienduroEletti i nuovi Campioni

 Il round finale del tricolore MiniEnduro ha emesso i suoi verdetti: eletti a Orvinio i nuovi campioni 2014. A conquistare il titolo nazionale sono stati Joele Faccio(Baby), Filippo Colarusso (Esordienti), Giovanni Bonazzi (Aspiranti 50) , Mattia Guadagnini (Aspiranti 85) e il Motoclub Bergamo (Club).

Si è concluso oggi, domenica 13 luglio, il Campionato Italiano MiniEnduro 2014. Il round finale ha visto come palcoscenico Orvinio, località della provincia di Rieti. Alla direzione il Motoclub Milani che per l’occasione ha allestito due prove speciali, un Cross Test ed un Enduro Test, all’interno delle quali i nostri piccoli atleti Under14 si sono sfidati durante le ultime tre prove della stagione.

Dopo le consuete verifiche amministrative e tecniche della mattina, ha preso il via Gara1 sviluppata su cinque giri, mentre Gara2 e Gara3 sono state caratterizzate da tre giri ciascuna.

Intense le lotte nelle varie classi, soprattutto nella Aspiranti 85 dove il campionato si è deciso per un solo punto! Mattia Guadagnini e Manolo Morettini hanno innescato una lotta sul filo dei secondi, insieme anche a Leonardo Ravizzola, Alessandro Giorgi e Nicolò Rumi, protagonisti di una quarta prova molto combattuta. Nonostante il sesto round vinto da Morettini, il titolo è andato a Guadagnini, con un totale di 102 punti contro i 101 di Manolo.

Più semplice la corsa al titolo nelle altre categorie, dove i vincitori hanno conquistato l’ambito primo posto con un discreto margine sugli avversari. Nella Baby vince Joele Faccio, nell’Aspiranti 50 medaglia d’oro per Giovanni Bonazzi, mentre diventa campione italiano della Esordienti Filippo Colarusso. Tra le squadre, grande prestazione per il Motoclub Bergamo che fa suo il campionato 2014.